AVVISO DI SORTEGGIO PER LA FORMAZIONE ELENCO DITTE DA INVITARE A PROCEDURA DI LICITAZIONE PRIVATA SEMPLIFICATA ELENCO LAVORI 2006



Si rende noto che il giorno 08.01.2007, alle ore 9,30, presso apposito ufficio del Servizio Tecnico, si procederà al pubblico sorteggio ex art. 17 ter della L.R. 13/2001, tra le imprese che hanno richiesto l'iscrizione per appalti d'importo fino a 150.000,00 euro, per la categoria di lavoro: OG 1, per la formazione dell'elenco delle ditte da invitare a gara d'appalto, mediante licitazione privata semplificata, per l'affidamento dei lavori di adeguamento funzionale dell'Istituto Tecnico per Geometri "Belluzzi" di Brindisi - importo a base d'asta € 98.900,00, oltre oneri per la sicurezza pari ad € 2.500,00, non soggetti a ribasso.
Brindisi 27.12.2006

IL DIRIGENTE
(dott. ing. Sergio M. Rini)

27 dicembre 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA DI PROCEDURA APERTA
MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


Lavori di realizzazione di banchine e cunette in calcestruzzo e segnaletica orizzontale.

(Scadenza: 15 gennaio 2007)

Bando e Disciplinare ( .pdf) >>>
Istanza ( .rtf) >>>

13 dicembre 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA DI PROCEDURA APERTA
MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


Lavori di realizzazione di un rondò sulla circonvallazione di Oria (SP 51) intersezione con la SP 56
"Francavilla F.na – Oria".

(Scadenza: 17 gennaio 2007)

Bando e Disciplinare ( .pdf) >>>
Istanza ( .rtf) >>>

13 dicembre 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA DI PROCEDURA APERTA
MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


Lavori di fornitura e posa in opera di segnaletica sperimentale in corrispondenza dei punti neri per la circolazione stradale lungo la rete provinciale.

(Scadenza: 15 gennaio 2007)

Bando e Disciplinare ( .pdf) >>>
Istanza ( .rtf) >>>


13 dicembre 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA DI PROCEDURA APERTA
MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


Lavori di rifacimento e risagoma del piano viabile nei punti critici della rete stradale provinciale ed ex Anas.

(Scadenza: 17 gennaio 2007)

Bando e Disciplinare ( .pdf) >>>
Istanza ( .rtf) >>>


13 dicembre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Appalto lavori di ampliamento ed adeguamento alle norme di sicurezza e prevenzione incendi dell'edificio sede del Liceo Scientifico "LILLA" di Oria.

Alla gara per l'appalto dei lavori in oggetto, espletata il quattro dicembre duemilasei, hanno presentato istanza n. 16 ditte.

Sono state ammesse alla 2° fase, valutazione dell'offerte economiche, n. 16 ditte.

L' apertura delle buste contenenti l'offerte economiche (2° fase) della gara, per l'appal-to dei lavori in oggetto, si terrà il giorno 14.12.2006 alle ore 09,00.

Su questo sito Internet sarà a suo tempo pubblicato l'esito della seconda fase della gara relativamente all'aggiudicazione dei lavori.

Brindisi 04.12.2006
IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE
F.to RINI

30 novembre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

OGGETTO: Appalto lavori di ampliamento ed adeguamento alle norme di sicurezza e prevenzione incendi dell'edificio sede del Liceo Scientifico "LIL-LA" di Oria.

Si porta a conoscenza che la gara mediante procedura aperta, per i lavori di cui all'oggetto, fissata per il giorno 30.11.06 alle ore 09,00, viene differita al giorno 04.12.06 alle ore 09,00 per sopraggiunti impegni isti-tuzionali del Presidente della Commissione, Ing. Sergio Maria RINI.
IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE
F.to RINI

30 novembre 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO
SERVIZIO MERCATO DEL LAVORO E FORMAZIONE PROFESSIONALE

OGGETTO: Affidamento incarico di consulenza finalizzato alla progettazione, realizzazione e gestione dell'istituendo Osservatorio Provinciale del Mercato del Lavoro e della Formazione Professionale.
(Scadenza 02 gennaio 2007)

Bando (.pdf) >>>

28 novembre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO
dell' avvio del procedimento

Servizio Pianificazione Territoriale, viabilita'
mobilità e trasporti
i sensi e per gli effetti degli art. 11 e 16 D.P.R. 327/2001 nonchè degli artt. 7 e 8 Legge 7 agosto 1990, n. 241


Approvazione progetto e dichiarazione di pubblica utilità dei lavori per la costruzione della "Strada di Raccordo a Sud dell'abitato di Mesagne tra la Strada Provinciale n. 45 (Latiano - Mesagne) e la Strada Provinciale N.81 (Mesagne - Tuturano)".

L'Amministrazione Provinciale con sede in Brindisi, alla p.zza S. Teresa civ. 2 nella qualità di soggetto espropriante delle aree occorrenti per i lavori in oggetto, con il presente avviso.

RENDE NOTO

L'avvio del procedimento di approvazione del progetto ed adozione della Variante al Piano Regolatore Generale (PRG) della Città di Mesagne. Questo Ente ha avviato il procedimento, di richiesta al Comune di Mesagne, di Adozione della Variante al vigente PRG per l' apposizione del vincolo preordinato all'esproprio dei beni necessari alla realizzazione dell'opera pubblica denominata "Strada di Raccordo a Sud dell'abitato di Mesagne tra la Strada Provinciale n. 45 (Latiano - Mesagne) e la Strada Provinciale N.81 (Mesagne - Tuturano)".
La variante interessa i beni, che ricadono in zona territoriale omogenea E (AGRICOLA) del Piano Regolatore Generale di Mesagne, così censiti nel Catasto Terreni:
Comune di Mesagne
Foglio 49 Particelle 133, 155,156, 157,
Foglio 52 Particella 12;
Foglio 56 Particelle 11, 22, 24 26, 54, 63, 64,70, 101,102, 103,
105,106,124,125, 126, 130, 131, 140, 194, 254, 255,
256;
Foglio 58 Particelle 23, 28, 30, 31, 47, 48, 50, 51, 52, 62, 72,
73, 74, 78, 83, 91, 94, 117, 130, 133, 148;
Foglio 63 Particelle 23, 24, 32, 159, 160, 164, 168, 181, 183;
Foglio 65 Particelle 34, 44, 45, 46, 49, 57, 130, 182, 195, 230,
271, 286, 287, 278, 299, 303;
Foglio 66 Particella 2;
Foglio 77 Particelle 114, 164;
I destinatari del procedimento possono prendere visione degli atti del suddetto procedimento presso l'Ufficio Tecnico del Comune di Mesagne, ubicato in via Roma, n. 3, nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì 9,00 dalle ore 12,00 e il giovedì dalle ore 16,00 dalle ore 18,00.
I proprietari interessati possono formulare osservazioni per iscritto o chiedere di essere ascoltati.
Le osservazioni e le richieste di audizione devono essere indirizzate al suddetto responsabile del procedimento e devono pervenire al protocollo generale di questo Ente entro trenta giorni dalla pubblicazione di questo pubblico avviso.
Le osservazioni saranno valutate da questo ufficio ai fini delle definitive determinazioni di competenza del Consiglio Comunale di Mesagne.

Il presente avviso è affisso a decorrere dal 25/10/2006 Pretorio del Comune di Mesagne, e pubblicato sui seguenti quotidiani: la Repubblica, Gazzetta del Mezzogiorno e Quotidiano di Brindisi.
Siti internet www.provincia.brindisi.it e www.comune.mesagne.br.it

Coloro che non sono proprietari effettivi dei suddetti beni, come invece risulta dai registri catastali, sono obbligati per legge a darne comunicazione a questo ufficio, indicando, se ne sono a conoscenza, i nominativi dei proprietari effettivi.
f.to IL DIRIGENTE
Dott. Ing. Vito INGLETTI

28 novembre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO
dell' avvio del procedimento

ai sensi e per gli effetti degli art. 11 e 16 D.P.R. 327/2001 nonchè degli artt. 7 e 8 Legge 7 agosto 1990, n. 241

Approvazione del progetto definitivo e di dichiarazione di pubblica utilità dei "Lavori di ammodernamento e ampliamento della strada provinciale Sp 54 "Francavilla Fontana - Manduria".

L'Amministrazione Provinciale con sede in Brindisi, alla p.zza S. Teresa civ. 2, nella qualità di soggetto espropriante delle aree occorrenti per i lavori di cui all'oggetto, con il presente avviso.

RENDE NOTO

- l'avvio del procedimento espropriativo diretto all'approvazione del progetto definitivo e all'imposizione del vincolo preordinato all'esproprio dei beni necessari alla realizzazione dei "Lavori di ammodernamento e ampliamento della strada provinciale SP 54 "Francavilla Fontana - Manduria"
- il progetto preliminare è stato approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n° 28/6 del 31.05.2006;
- l'approvazione di detto progetto definitivo costituisce, ai sensi della normativa vigente, dichiarazione di pubblica utilità;
- l'esecuzione dei lavori in argomento, da realizzarsi a cura di questa Provincia, ricade su un area di intervento comprensiva dei seguenti immobili, come identificati nel catasto terreni e fabbricati:

Comune di Francavilla F.na:
foglio 171 - p.lle 157, 72, 151, 60, 136, 57, 120, 102, 56, 55,
134, 38, 133, 40, 27, 163, 92, 202, 201, 199.
foglio 172 - p.lle 131, 61, 60, 179, 180, 124, 122,
103, 293, 295, 165, 306, 307, 149, 68, 48, 3, 5, 9, 157.
foglio 159 - p.lle 217, 160, 142
foglio 158 - p.lle 112, 116

- Chiunque possa avervi interesse, ai sensi degli artt. 11 e 16 del T.U., ha facoltà di presentare osservazioni e/o opposizioni entro 30 gg. dalla data di ricevimento della presente, inviandole direttamente alla Provincia di Brindisi – Servizio Pianificazione Territoriale, Viabilità, Mobilità e Trasporti, Settore Amministrativo Espropri - Piazza S. Teresa, 2 – C.A.P. 72100 - BRINDISI;

- le eventuali e tempestive osservazioni del proprietario saranno oggetto di valutazione da parte dell'Ente espropriante ai fini delle determinazioni da assumere nel corso della procedura.
Al fine di visionare gli atti del progetto (piano, progetto etc.) e della instauranda procedura espropriativa è consentita la loro consultazione, dal lunedì al venerdì ore 9,00-12,00 e il martedì ore 16,00 -18,00, rispettivamente:

- presso gli uffici del Responsabile Unico del Procedimento (Ing. Vito INGLETTI - tel. 0831 565.451);

- presso gli uffici del Capo Settore Amministrativo-Espropri (Avv. Walter PEPOLI - 0831 565.245) responsabile della procedura espropriativa.

Questo avviso è pubblicato sui quotidiani e sul sito della Regione Puglia. Analogo avviso è pubblicato nei Comuni sopra indicati.

f.to IL DIRIGENTE
Dott. Ing. Vito INGLETTI

24 novembre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


Progetto per i lavori di potenziamento dell'asse di collegamento Mesagne S. Pancrazio mediante adeguamento e sistemazione planimetrica di alcuni tratti della strada provinciale N. 74

Avviso ( .pdf) >>>

PROVINCIA DI BRINDISI
AVVISO DELL'AVVIO DEL PROCEDIMENTO

ai sensi e per gli effetti degli art. 11 e 16 D.P.R. 327/2001 nonchè degli artt. 7 e 8 Legge 7 agosto 1990, n. 241.


Approvazione del progetto definitivo e di dichiarazione di pubblica utilità dei "Lavori di ammodernamento e ampliamento della strada provinciale Sp 74 "Mesagne – San Pancrazio S.no".

L'Amministrazione Provinciale con sede in Brindisi, alla p.zza S. Teresa civ. 2, nella qualità di soggetto espropriante delle aree occorrenti per i lavori di cui all'oggetto, con il presente avviso.

RENDE NOTO

- l'avvio del procedimento espropriativo diretto all'approvazione del progetto definitivo e all'imposizione del vincolo preordinato all'esproprio dei beni necessari alla realizzazione dei "Lavori di ammodernamento e ampliamento della strada provinciale Sp 74 "Mesagne – San Pancrazio S.no";
- il progetto preliminare è stato approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n° 28/6 del 31.05.2006;
- l'approvazione di detto progetto definitivo costituisce, ai sensi della normativa vigente, dichiarazione di pubblica utilità;
- l'esecuzione dei lavori in argomento, da realizzarsi a cura di questa Provincia, ricade su un area di intervento comprensiva dei seguenti immobili, come identificati nel catasto terreni e fabbricati:

 

comune

foglio

particella

comune

foglio

particella

MESAGNE

4

10

MESAGNE

128

16

MESAGNE

121

22

MESAGNE

128

20

MESAGNE

121

61

MESAGNE

128

23

MESAGNE

127

6

MESAGNE

128

25

MESAGNE

127

18

MESAGNE

128

26

MESAGNE

127

40

MESAGNE

128

38

MESAGNE

127

44

MESAGNE

128

75

MESAGNE

127

46

MESAGNE

128

126

MESAGNE

127

47

MESAGNE

128

185

MESAGNE

127

77

MESAGNE

128

188

MESAGNE

127

80

MESAGNE

128

189

MESAGNE

127

87

MESAGNE

128

190

MESAGNE

127

88

MESAGNE

128

191

MESAGNE

127

89

MESAGNE

128

192

MESAGNE

128

1

MESAGNE

128

193

MESAGNE

128

3

MESAGNE

128

197

MESAGNE

128

5

MESAGNE

128

198

MESAGNE

128

8

MESAGNE

128

199

MESAGNE

128

9

SAN DONACI

4

413

MESAGNE

128

10

S. PANCRAZIO SALENTINO

4

7

MESAGNE

128

11

S. PANCRAZIO SALENTINO

5

1

MESAGNE

128

12

S. PANCRAZIO SALENTINO

5

2

MESAGNE

128

13

 

 

 

 


- Chiunque possa avervi interesse, ai sensi degli artt. 11 e 16 del T.U., ha facoltà di presentare osservazioni e/o opposizioni entro 30 gg. dalla data di ricevimento della presente, inviandole direttamente alla Provincia di Brindisi – Servizio Pianificazione Territoriale, Viabilità, Mobilità e Trasporti, Settore Amministrativo Espropri - Piazza S. Teresa, 2 – C.A.P. 72100 - BRINDISI;
- le eventuali e tempestive osservazioni del proprietario saranno oggetto di valutazione da parte dell'Ente espropriante ai fini delle determinazioni da assumere nel corso della procedura.
Al fine di visionare gli atti del progetto (piano, progetto etc.) e della instauranda procedura espropriativa è consentita la loro consultazione, dal lunedì al venerdì ore 9,00-12,00 e il martedì ore 16,00 -18,00, rispettivamente:
- presso gli uffici del Responsabile Unico del Procedimento (Ing. Vito INGLETTI - tel. 0831 565.451);
- presso gli uffici del Capo Settore Amministrativo-Espropri (Avv. Walter PEPOLI - 0831 565.245) responsabile della procedura espropriativa.
Questo avviso è pubblicato sui quotidiani e sul sito della Regione Puglia, e della Provincia di Brindisi. Analogo avviso è pubblicato nei Comuni sopra indicati.

IL DIRIGENTE
Dott. Ing. Vito INGLETTI

02 novembre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


Avviso pubblico di avvio del procedimento di adozione della Variante al Piano Regolatore generale (PRG) della Città di Mesagne per la realizzazione dell'opera pubblica denominata "Strada di Raccordo a Sud dell'abitato di Mesagne tra la Strada Provinciale n. 45 (Latiano – Mesagne) e la Strada Provinciale N.81 (Mesagne - Tuturano)"
Avviso ( .pdf) >>>

26 ottobre 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA
MEDIANTE PROCEDURA APERTA

Lavori di ampliamento ed adeguamento alle norme di sicurezza e prevenzione incendi dell'edificio sede del Liceo Scientifico "Lilla" di Oria.
Codice CUP:I 3 2 G 05 0003 000 5
(Scadenza: 29/11/2006).

Bando e Disciplinare ( .pdf) >>>
Istanza ( .rtf) >>>

26 ottobre 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA
PROCEDURA APERTA

LA PROVINCIA DI BRINDISI, CON SEDE IN PIAZZA SANTA TERESA,2 BRINDISI - INDICE UNA PROCEDURA APERTA PER I LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E PRONTO INTERVENTO PER GLI IMPIANTI ELEVATORI E SERVOSCALA INSTALLATI NEGLI EDIFICI DEL TERRITORIO PROVINCIALE E DI PERTINENZA DELLA PROVINCIA.
(Scadenza: 20/11/2006).

Bando ( .pdf) >>>
Disciplinare( .pdf) >>>
Modula A ( .rtf) >>>
Modula B ( .rtf) >>>

23 ottobre 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA
PROCEDURA APERTA

LA PROVINCIA DI BRINDISI, CON SEDE IN PIAZZA SANTA TERESA,2 BRINDISI - INDICE UNA PROCEDURA APERTA PER I LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E PRONTO INTERVENTO PER GLI IMPIANTI ELEVATORI E SERVOSCALA INSTALLATI NEGLI EDIFICI DEL COMUNE DI BRINDISI E DI PERTINENZA DELLA PROVINCIA.
(Scadenza: 20/11/2006).

Bando ( .pdf) >>>
Disciplinare( .pdf) >>>
Modula A ( .rtf) >>>
Modula B ( .rtf) >>>

~~~oOo~~~

AVVISO


Società SANTA TERESA S.p.A.

- BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI N.03 AUTOCARRI 100 Q.LI

- BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI N.04 AUTOCARRI 35 Q.LI

ERRATA CORRIGE

Con la presente siamo a informarVi che sono stati rilevati degli errori di trascrizione nel bando di gara per la fornitura di autocarri da 100 quintali e nel bando di gara per la fornitura di autocarri da 35
quintali.

A tal proposito, comunichiamo quanto segue:


BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI N.03 AUTOCARRI 100 Q.LI

- La fornitura di autocarri da 100 quintali è di n.03 unità e non di n.04 unità come riportato erroneamente alla lettera B) del bando di gara.

- La consegna dei mezzi dovrà avvenire entro 20 giorni naturali
e consecutivi decorrenti dalla comunicazione dell'aggiudicazione definitiva della gara.



BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI N.04 AUTOCARRI 35 Q.LI

- La consegna dei mezzi dovrà avvenire entro 20 giorni naturali
e consecutivi decorrenti dalla comunicazione dell'aggiudicazione definitiva della gara.


In allegato, forniamo copia dei bandi corretti.


Santa Teresa SpA

19 ottobre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO
Servizio Pianificazione Territoriale e Viabilità, Mobilità e Trasporti Brindisi

OGGETTO: SOGGETTI CUI AFFIDARE GLI INCARICHI PROFESSIONALE
AVVISO PUBBLICO SORTEGGIO PER LA SELEZIONE DI PROFESSIONISTI DA INVITARE A PRESENTARE MIGLIORE OFFERTA PER L'INCARICO DI PROGETTAZIONE RELATIVO AI LAVORI DI :
Eliminazione punti critici della viabilità: Rettifica curve pericolose sulla S.P. 61 Erchie S.Cosimo - Importo complessivo € 130.000,00.

IL DIRIGENTE


In conformità a quanto disposto con determinazione dirigenziale PRDPT 135, in corso di adozione

RENDE NOTO

A tutti i soggetti inseriti nell'elenco dei professionisti cui affidare incarichi approvato con determinazione dirigenziale n 1004 del 20.09.06, ed in particolare a coloro che vantano nel proprio Curriculum incarichi espletati attinenti l'oggetto per un importo pari o superiore ad € 130.000,00

CHE IN DATA 16.10.2006

Presso l'Ufficio del Dirigente, alle ore 9,00, si procederà a sorteggiare i professionisti da invitare a presentare migliore offerta per il conferimento dell'incarico di cui in oggetto

IL DIRIGENTE
(Dott. Ing. Vito INGLETTI)

13 ottobre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO
Servizio Pianificazione Territoriale e Viabilità, Mobilità e Trasporti Brindisi

OGGETTO: ELENCO DEI SOGGETTI CUI AFFIDARE GLI INCARICHI PROFESSIONALE
AVVISO PUBBLICO SORTEGGIO PER LA SELEZIONE DI PROFESSIONISTI DA INVITARE A PRESENTARE MIGLIORE OFFERTA PER L'INCARICO DI PROGETTAZIONE RELATIVO AI LAVORI DI :
Eliminazione punti critici della viabilità: Realizzazione di un rondò in corrispondenza della intersezione tra la SP.16 "Ceglie Costernino e la S.P. 91 "circonvallazione di Cisternino" - Importo complessivo € 250.000,00.

IL DIRIGENTE


In conformità a quanto disposto con determinazione dirigenziale PRDPT 135, in corso di adozione

RENDE NOTO

A tutti i soggetti inseriti nell'elenco dei professionisti cui affidare incarichi approvato con determinazione dirigenziale n 1004 del 20.09.06, ed in particolare a coloro che vantano nel proprio Curriculum incarichi espletati attinenti l'oggetto per un importo pari o superiore ad € 250.000,00

CHE IN DATA 16.10.2006

Presso l'Ufficio del Dirigente, alle ore 9,00, si procederà a sorteggiare i professionisti da invitare a presentare migliore offerta per il conferimento dell'incarico di cui in oggetto.
IL DIRIGENTE
(Dott. Ing. Vito INGLETTI)

13 ottobre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO
Servizio Pianificazione Territoriale e Viabilità, Mobilità e Trasporti Brindisi

OGGETTO: ELENCO DEI SOGGETTI CUI AFFIDARE GLI INCARICHI PROFESSIONALE
AVVISO PUBBLICO SORTEGGIO PER LA SELEZIONE DI PROFESSIONISTI DA INVITARE A PRESENTARE MIGLIORE OFFERTA PER L'INCARICO DI PROGETTAZIONE RELATIVO AI LAVORI DI :
Eliminazione punti critici della viabilità: Realizzazione di un rondò in corrispondenza della intersezione tra la SP.57 "Oria Manduria e la S.P. 51 - Importo complessivo € 200.000,00.

IL DIRIGENTE


In conformità a quanto disposto con determinazione dirigenziale PRDPT 135, in corso di adozione

RENDE NOTO

A tutti i soggetti inseriti nell'elenco dei professionisti cui affidare incarichi approvato con determinazione dirigenziale n 1004 del 20.09.06, ed in particolare a coloro che vantano nel proprio Curriculum incarichi espletati attinenti l'oggetto per un importo pari o superiore ad € 200.000,00

CHE IN DATA 16.10.2006

Presso l'Ufficio del Dirigente, alle ore 9,00, si procederà a sorteggiare i professionisti da invitare a presentare migliore offerta per il conferimento dell'incarico di cui in oggetto.
IL DIRIGENTE
(Dott. Ing. Vito INGLETTI)

13 ottobre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO
Servizio Pianificazione Territoriale e Viabilità, Mobilità e Trasporti Brindisi

OGGETTO: ELENCO DEI SOGGETTI CUI AFFIDARE GLI INCARICHI PROFESSIONALE
AVVISO PUBBLICO SORTEGGIO PER LA SELEZIONE DI PROFESSIONISTI DA INVITARE A PRESENTARE MIGLIORE OFFERTA PER L'INCARICO DI PROGETTAZIONE RELATIVO AI LAVORI DI :
Eliminazione punti critici della viabilità: Realizzazione di un rondò sulla Ex SS 16 Fasano Ostuni in corrispondenza dello svincolo per Pezze di Greco - Importo complessivo € 200.000,00.

IL DIRIGENTE


In conformità a quanto disposto con determinazione dirigenziale PRDPT 135, in corso di adozione

RENDE NOTO

A tutti i soggetti inseriti nell'elenco dei professionisti cui affidare incarichi approvato con determinazione dirigenziale n 1004 del 20.09.06, ed in particolare a coloro che vantano nel proprio Curriculum incarichi espletati attinenti l'oggetto per un importo pari o superiore ad € 200.000,00

CHE IN DATA 16.10.2006

Presso l'Ufficio del Dirigente, alle ore 9,00, si procederà a sorteggiare i professionisti da invitare a presentare migliore offerta per il conferimento dell'incarico di cui in oggetto.

IL DIRIGENTE
(Dott. Ing. Vito INGLETTI)

13 ottobre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


Società SANTA TERESA S.p.A.
Via Consolazione n. 3
72100 Brindisi
Tel. 0831/562481 – Fax. 0831/526055 – email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

BANDO DI GARA PER L'APPALTO DI FORNITURA
DI N°03 AUTOCARRI 100q


1) OGGETTO DELL'APPALTO.
La presente procedura ha ad oggetto la fornitura di n. 03 autocarri, aventi le caratteristiche tecniche di cui alla scheda allegata.
(Bando pubblicato sulla G.U. P.II n. 229 del 02/10/2006)
(Scadenza: 02/11/2006).
Bando ( .pdf) >>>

BANDO DI GARA PER L'APPALTO DI FORNITURA
DI N°04 AUTOCARRI 35q

2) OGGETTO DELL'APPALTO.
La presente procedura ha ad oggetto la fornitura di n. 04 autocarri, aventi le caratteristiche tecniche di cui alla scheda allegata.
(Bando pubblicato sulla G.U. P.II n. 229 del 02/10/2006)
(Scadenza: 02/11/2006).
Bando ( .pdf) >>>

BANDO DI GARA PER L'APPALTO
DI FORNITURA DI AUTOMEZZI VARI

3) OGGETTO DELL'APPALTO.
La presente procedura ha ad oggetto la fornitura di automezzi, suddivisa per i seguenti lotti, aventi le caratteristiche tecniche di cui alle schede allegate:
- 1° Lotto: n. 04 autovetture tipo pick up
- 2° Lotto: n. 04 autovetture
Bando pubblicato sulla G.U. P.II n. 229 del 02/10/2006)
(Scadenza: 02/11/2006).
Bando ( .pdf) >>>


ERRATA CORRIGE


Con la presente siamo a informarVi che sono stati rilevati degli errori di trascrizione nel bando di gara per la fornitura di autocarri da 100 quintali e nel bando di gara per la fornitura di autocarri da 35
quintali.

A tal proposito, comunichiamo quanto segue:


BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI N.03 AUTOCARRI 100 Q.LI

- La fornitura di autocarri da 100 quintali è di n.03 unità e non di n.04 unità come riportato erroneamente alla lettera B) del bando di gara.

- La consegna dei mezzi dovrà avvenire entro 20 giorni naturali
e consecutivi decorrenti dalla comunicazione dell'aggiudicazione definitiva della gara.



BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI N.04 AUTOCARRI 35 Q.LI

- La consegna dei mezzi dovrà avvenire entro 20 giorni naturali
e consecutivi decorrenti dalla comunicazione dell'aggiudicazione definitiva della gara.


In allegato, forniamo copia dei bandi corretti.


Santa Teresa SpA

04 ottobre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO
Servizio Pianificazione Territoriale e Viabilità, Mobilità e Trasporti Brindisi

OGGETTO: Indizione procedura di selezione per il conferimento di incarico professionale, per un corrispettivo inferiore a 100.000,00 Euro, relativo alla progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva e relazione geotecnica, il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione di cui al D.Lgs. 494/96 e s.m.i., per l'intervento denominato: "Realizzazione di un accordo tra le SS.PP. n. 74 e n. 66 ed adeguamento delle predette strade provinciali. - 2° lotto.

Il Dirigente rende noto che le operazioni di esame delle offerte economiche relative alla procedura di cui in oggetto avranno luogo in data 5.10.2006 presso l'Ufficio del dirigente, alle ore 9,30 in seduta pubblica.

IL DIRIGENTE
(Dott. Ing. Vito INGLETTI)

03 ottobre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO
Servizio Pianificazione Territoriale e Viabilità, Mobilità e Trasporti Brindisi

OGGETTO: Elenco dei soggetti a cui affidare gli incarichi professionali.
Avviso pubblico sorteggio per la selezione di professionisti da invitare a presentare migliore offerta per l'incarico di progettazione relativo ai lavori di:
Completamento della circonvallazione del comune di Mesagne tra la S.P. Mesagne - San Donaci e la S.P. Mesagne - San Pancrazio - Importo complessivo € 500.000,00.

Il Dirigente, in conformità a quanto disposto con determinazione dirigenziale PRDPT 135, in corso di adozione, rende noto a tutti i soggetti inseriti nell'elenco dei professionisti cui affidare incarichi approvato con determinazione n. 1004 del 20.09.06, ed in particolare a coloro che vantano nel proprio Curriculum incarichi espletati attinenti l'oggetto per un importo pari o superiore ad € 500.000,00 che in data 02.10.2006 presso l'ufficio del Dirigente, alle ore 9,00, si procederà a sorteggiare i professionisti da invitare a presentare migliore offerta per il conferimento dell'incarico di cui in oggetto.

IL DIRIGENTE
(Dott. Ing. Vito INGLETTI)

27 settembre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


OGGETTO: Pubblico incanto per i lavori di ristrutturazione e trasformazione degli edifici costituenti la ex caserma dei VV.F. nella sede della Facoltà d'Informatica dell'Università di Brindisi.
Importo complessivo € 521.785,79= di cui € 496.938,85= per lavori a base d'asta ed € 24.846,94= oneri per l'attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso.

Si da avviso che all'apertura delle buste contenenti le offerte economiche (2° fase), ai fini dell'aggiudicazione provvisoria, relati-va al pubblico incanto per i lavori di cui all'oggetto, sarà fatto luogo il giorno 25/09/2006 alle ore 08,30 anziché il giorno 22/09/2006 per sopraggiunti impegni istituzionali della Dr.ssa Alessandra PANNARIA, Componente della Commissione di Gara.

IL PRESIDENTE DI GARA

(Dott. Ing. Sergio M. RINI)

22 settembre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO
Servizio Pianificazione Territoriale e Viabilità, Mobilità e Trasporti Brindisi

OGGETTO: : Indizione procedura di selezione per il conferimento di incarico professionale, per un corrispettivo inferiore a 100.000,00 Euro, per i servizi tecnici d'ingegneria connessi all'intervento a valere sulle risorse assegnate dalla delibera CIPE n. 20 del 29.09.2004, denominato: LAVORI DI POTENZIAMENTO DELL'ASSE DI COLLEGAMENTO FRANCAVILLA MANDURIA MEDIANTE ADEGUAMENTO E SISTEMAZIONE PLANIMETRICA DI ALCUNI TRATTI DELLA STRADA PROVINCIALE N. 54

IL DIRIGENTE
RENDE NOTO

Che le operazioni di esame delle offerte economiche relative alla procedura di cui in oggetto avranno luogo in data 25.09.2006 presso l'Ufficio del Dirigente, alle ore 9,30 in seduta pubblica.


IL DIRIGENTE
(Dott. Ing. Vito INGLETTI)

22 settembre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO
Servizio Pianificazione Territoriale e Viabilità, Mobilità e Trasporti Brindisi


OGGETTO: : Indizione procedura di selezione per il conferimento di incarico professionale, per un corrispettivo inferiore a 100.000,00 Euro, per i servizi tecnici d'ingegneria connessi all'intervento a valere sulle risorse assegnate dalla delibera CIPE n. 20 del 29.09.2004, denominato: LAVORI DI POTENZIAMENTO DELL'ASSE DI COLLEGAMENTO MESAGNE S. PANCRAZIO MEDIANTE ADEGUAMENTO E SISTEMAZIONE PLANIMETRICA DI ALCUNI TRATTI DELLA STRADA PROVINCIALE N. 74.

IL DIRIGENTE
RENDE NOTO

Che le operazioni di esame delle offerte economiche relative alla procedura di cui in oggetto avranno luogo in data 25.09.2006 presso l'Ufficio del Dirigente, alle ore 9,30 in seduta pubblica.

IL DIRIGENTE
(Dott. Ing. Vito INGLETTI)

22 settembre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO
Servizio Pianificazione Territoriale e Viabilità, Mobilità e Trasporti Brindisi

OGGETTO: Elenco dei soggetti a cui affidare gli incarichi professionali.
Avviso pubblico sorteggio per la selezione di professionisti da invitare a presentare migliore offerta per l'incarico di progettazione relativo ai lavori di:
Completamento della circonvallazione del comune di Cisternino tra le vie denominate per fasano e per locorotondo - 1° lotto - Importo complessivo € 400.000,00.

Il Dirigente, in conformità a quanto disposto con determinazione dirigenziale PRDPT 135, in corso di adozione, rende noto a tutti i soggetti inseriti nell'elenco dei professionisti cui affidare incarichi approvato con determinazione n. 1004 del 20.09.06, ed in particolare a coloro che vantano nel proprio Curriculum incarichi espletati attinenti l'oggetto per un importo pari o superiore ad € 400.000,00 che in data 25.09.2006 presso l'ufficio del Dirigente, alle ore 9,00, si procederà a sorteggiare i professionisti da invitare a presentare migliore offerta per il conferimento dell'incarico di cui in oggetto.

IL DIRIGENTE
(Dott. Ing. Vito INGLETTI)

20 settembre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


Gara per l'affidamento dell'incarico professionale per le prestazioni di Progettazione definitiva ed esecutiva relativa alle opere: Ampliamento del Liceo Scientifico e Istituto Tecnico Commerciale di Francavilla. (2° lotto)

Si comunica che il sorteggio per l'individuazione dei professionisti da invitare alla gara per l'affidamento del servizio di progettazione in oggetto viene fissato per il giorno 22 settembre 2006 alle ore 12,00, presso la sede del Servizio Tecnico di questa Provincia

IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE DI GARA
(Dott. Ing. Sergio M. Rini)

19 settembre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


PER L'AFFIDAMENTO FIDUCIARIO D'INCARICO PER LA REDAZIONE DI RELAZIONI GEOLOGICHE

Si comunica che le operazioni relative alla gara di cui all'oggetto, fissate per il giorno 05/09/2006 alle ore 10,00 vengono differite al giorno 06/09/2006 alle ore 10,00.

IL PRESIDENTE DI GARA
F.to INGLETTI

05 settembre 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


Pubblico incanto per l'appalto dei "lavori di ampliamento del liceo scientifico "F. ribezzo" e Istituto Tecnico commerciale "G. Calò" di Francavilla f.na." – 1° stralcio - – Avviso 1° seduta di gara

Si comunica che le operazioni relative alla gara di cui all'oggetto, fissate per il giorno 3/8/2006 alle ore 11,00 vengono differite al giorno 1/9/2006 alle ore 8,30, in tale sede verrà fissata la data e l'ora in cui si terrà la 2° seduta di gara.

IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE

(Dott. Ing. Sergio M. RINI)


29 agosto 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


Pubblico incanto per l'appalto dei "lavori di rifacimento impianti elettrici ed adeguamento alle norme di sicurezza della sede dell'I.T.C. "E. Ferdinando" di Mesagne."– Avviso 1° seduta di gara

Si comunica che le operazioni relative alla gara di cui all'oggetto, fissate per il giorno 1/8/2006 alle ore 11,00 vengono differite al giorno 12//9/2006 alle ore 8,30, in tale sede verrà fissata la data e l'ora in cui si terrà la 2° seduta di gara.

IL PRESIDENTE DELLa COMMISSIONE

(Dott. Ing. Sergio M. RINI)


29 agosto 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


Pubblico incanto per l'appalto dei "lavori di ristrutturazione e trasformazione degli edifici provinciali costituenti la ex caserma dei VV.F. nella sede della facoltà d'informatica dell'università di brindisi – 1° stralcio" – Avviso 1° seduta di gara

Si comunica che le operazioni relative alla gara di cui all'oggetto, fissate per il giorno 1/8/2006 alle ore 9,00 vengono differite al giorno 8/9/2006 alle ore 8,30, in tale sede verrà fissata la data e l'ora in cui si terrà la 2° seduta di gara.

IL PRESIDENTE DELLa COMMISSIONE

(Dott. Ing. Sergio M. RINI)


29 agosto 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Pubblico incanto per l'appalto dei "lavori di manutenzione straordinaria e sistemazione esterna del liceo classico "Calamo" di Ostuni" – 1° stralcio - – Avviso 1° seduta di gara
Si comunica che le operazioni relative alla gara di cui all'oggetto, fissate per il giorno 3/8/2006 alle ore 9,00 vengono differite al giorno 6//9/2006 alle ore 10,30, in tale sede verrà fissata la data e l'ora in cui si terrà la 2° seduta di gara.
IL PRESIDENTE DELLa COMMISSIONE

(Dott. Ing. Sergio M. RINI)


29 agosto 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

Impresa: GNOSIS ARCHITETTURA s.r.l.
OGGETTO: Concorso di progettazione per la ristrutturazione dell'edificio ex Collegio Navale "N. Tommaseo" da destinare a sede dell'Università degli Studi di Brindisi. Richiesta chiarimenti.

Si fa riferimento alla nota trasmessa via fax in data 24.07.2006, acquisita al protocollo di questa Provincia al 131061 del 07.08.2006, con cui codesta società di ingegneria chiedeva chiarimenti in merito al concorso di progettazione di cui in oggetto.
Per maggiore chiarezza si riportano di seguito i quesiti posti e le relative risposte fornite da questo Servizio Tecnico.

1. D. – E' possibile avvalersi di consulenti? E se si come posso compilare la scheda?
R. - Per lo svolgimento dell'incarico relativo alle successive fasi di progettazione, il soggetto vincitore del concorso potrà avvalersi di consulenti e collaboratori esterni al raggruppamento, che saranno tuttavia esclusi dalle responsabilità e dai rapporti con questa Provincia, regolati dall'apposita convenzione di cui all'art. 20 del bando. Ferma restando la possibilità che il vincitore, qualora non in possesso dei requisiti di cui all'art. 66 del DPR 554/99, si costituisca in associazione con altri soggetti, al fine del raggiungimento degli stessi.
Le schede indicate tra i documenti da inserire nella busta B (art. 14 del bando), vanno compilate solo dai soggetti ivi indicati ed i componenti il raggruppamento. Gli eventuali collaboratori esterni, presenti in fase di redazione dell'offerta, potranno essere inseriti, in coda all'elencazione dei soggetti componenti il raggruppamento, evidenziando che si tratta di collaboratori esterni allo stesso.

2. D. – Una società di ingegneria capogruppo può avere il proprio legale rappresentante come progettista del gruppo stesso?
R. – Si, purché, il legale rappresentante abbia la qualifica di architetto e sia iscritto nell'apposito albo professionale, in conformità all'art. 9, ultimo comma, del bando, oltre a non incorrere in ulteriori motivi di esclusione, in conformità al bando ed alle norme vigenti.

3. D. – All'art. 9 del bando del concorso si legge " Poiché l'immobile oggetto della progettazione va considerato ope legis un bene culturale, esso rientra tra le competenze esclusive dell'architetto. Pertanto il capogruppo deve essere necessariamente un architetto". Se il capogruppo è una società di ingegneria con legale rappresentante, direttore tecnico e socio come architetto, è soddisfatto tale requisito di partecipazione?
R. – Come indicato all'art. 14 del bando, si ricorda che, in caso di raggruppamento temporaneo, la dichiarazione da inserire tra i documenti per la partecipazione al concorso (busta B), dovrà essere prodotta da ogni soggetto costituente il raggruppamento stesso.
Nel caso si tratti di società o studi associati tale dichiarazione dovrà essere a nome del legale rappresentante.
Inoltre, all'interno di ogni dichiarazione, il soggetto (legale rappresentante) dovrà indicare i singoli professionisti, interni allo stesso soggetto, che saranno impegnati nella progettazione (punto e) della scheda), ciascuno dei quali dovrà presentare una ulteriore dichiarazione, sempre in conformità alla scheda allegata al bando.
In ogni scheda andrà indicato il capogruppo (punto (f della scheda), che potrà essere un singolo professionista o altro soggetto componente il raggruppamento.
Ciò premesso, nel caso in cui il capogruppo sia una società, il legale rappresentante, in conformità all'art. 9, ultimo comma, del bando, dovrà avere la qualifica architetto ed essere regolarmente iscritto al relativo ordine professionale.
Pertanto, nel caso in esame, la risposta è affermativa.

Il Centro Elaborazione Dati, che legge per conoscenza, è invitato a provvedere alla pubblicazione della presente risposta sul sito internet di questa Provincia.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott. arch. Pietro CALABRESE
V.to IL DIRIGENTE
Dott. ing. Sergio M. RINI

Ai sensi dell'art.43 comma 6 del D.P.R. n° 445/2000, la trasmissione della presente nota via Fax, ha valore Ufficiale; non si provvederà, pertanto, ad inviare copia per posta in quanto sostituisce l'atto originale ai sensi dell'articolo 6 della legge 30.12.1991 n° 412.
Comunicati e quesiti

CONCORSO DI PROGETTAZIONE

 

COLLEGGIO TOMMASEO

 

 

Valutazione e Risposta a quesito
Impresa: GNOSIS ARCHITETTURA s.r.l.
OGGETTO: Concorso di progettazione per la ristrutturazione dell'edificio ex Collegio Navale "N. Tommaseo" da destinare a sede dell'Università degli Studi di Brindisi. Richiesta chiarimenti.

Si fa riferimento alla nota trasmessa via fax in data 24.07.2006, acquisita al protocollo di questa Provincia al 131061 del 07.08.2006, con cui codesta società di ingegneria chiedeva chiarimenti in merito al concorso di progettazione di cui in oggetto.
Per maggiore chiarezza si riportano di seguito i quesiti posti e le relative risposte fornite da questo Servizio Tecnico.

1. D. – E' possibile avvalersi di consulenti? E se si come posso compilare la scheda?
R. - Per lo svolgimento dell'incarico relativo alle successive fasi di progettazione, il soggetto vincitore del concorso potrà avvalersi di consulenti e collaboratori esterni al raggruppamento, che saranno tuttavia esclusi dalle responsabilità e dai rapporti con questa Provincia, regolati dall'apposita convenzione di cui all'art. 20 del bando. Ferma restando la possibilità che il vincitore, qualora non in possesso dei requisiti di cui all'art. 66 del DPR 554/99, si costituisca in associazione con altri soggetti, al fine del raggiungimento degli stessi.
Le schede indicate tra i documenti da inserire nella busta B (art. 14 del bando), vanno compilate solo dai soggetti ivi indicati ed i componenti il raggruppamento. Gli eventuali collaboratori esterni, presenti in fase di redazione dell'offerta, potranno essere inseriti, in coda all'elencazione dei soggetti componenti il raggruppamento, evidenziando che si tratta di collaboratori esterni allo stesso.

2. D. – Una società di ingegneria capogruppo può avere il proprio legale rappresentante come progettista del gruppo stesso?
R. – Si, purché, il legale rappresentante abbia la qualifica di architetto e sia iscritto nell'apposito albo professionale, in conformità all'art. 9, ultimo comma, del bando, oltre a non incorrere in ulteriori motivi di esclusione, in conformità al bando ed alle norme vigenti.

3. D. – All'art. 9 del bando del concorso si legge " Poiché l'immobile oggetto della progettazione va considerato ope legis un bene culturale, esso rientra tra le competenze esclusive dell'architetto. Pertanto il capogruppo deve essere necessariamente un architetto". Se il capogruppo è una società di ingegneria con legale rappresentante, direttore tecnico e socio come architetto, è soddisfatto tale requisito di partecipazione?
R. – Come indicato all'art. 14 del bando, si ricorda che, in caso di raggruppamento temporaneo, la dichiarazione da inserire tra i documenti per la partecipazione al concorso (busta B), dovrà essere prodotta da ogni soggetto costituente il raggruppamento stesso.
Nel caso si tratti di società o studi associati tale dichiarazione dovrà essere a nome del legale rappresentante.
Inoltre, all'interno di ogni dichiarazione, il soggetto (legale rappresentante) dovrà indicare i singoli professionisti, interni allo stesso soggetto, che saranno impegnati nella progettazione (punto e) della scheda), ciascuno dei quali dovrà presentare una ulteriore dichiarazione, sempre in conformità alla scheda allegata al bando.
In ogni scheda andrà indicato il capogruppo (punto (f della scheda), che potrà essere un singolo professionista o altro soggetto componente il raggruppamento.
Ciò premesso, nel caso in cui il capogruppo sia una società, il legale rappresentante, in conformità all'art. 9, ultimo comma, del bando, dovrà avere la qualifica architetto ed essere regolarmente iscritto al relativo ordine professionale.
Pertanto, nel caso in esame, la risposta è affermativa.

Il Centro Elaborazione Dati, che legge per conoscenza, è invitato a provvedere alla pubblicazione della presente risposta sul sito internet di questa Provincia.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott. arch. Pietro CALABRESE
V.to IL DIRIGENTE
Dott. ing. Sergio M. RINI

Ai sensi dell'art.43 comma 6 del D.P.R. n° 445/2000, la trasmissione della presente nota via Fax, ha valore Ufficiale; non si provvederà, pertanto, ad inviare copia per posta in quanto sostituisce l'atto originale ai sensi dell'articolo 6 della legge 30.12.1991 n° 412.

11 agosto 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

Impresa: AREN s.r.l.
OGGETTO: Concorso di progettazione per la ristrutturazione dell'edificio ex Collegio Navale "N. Tommaseo" da destinare a sede dell'Università degli Studi di Brindisi.

Si fa riferimento alla nota trasmessa via fax in data 28.06.2006, iscritta al protocollo di questa Provincia al n° 119929 del 12.07.2006, con cui codesta società di ingegneria chiedeva chiarimenti in merito al concorso di progettazione di cui in oggetto.
Per maggiore chiarezza si riportano di seguito i quesiti posti e le relative risposte fornite da questo Servizio Tecnico.

1. D. – E' possibile specificare ulteriormente il numero dei locali, distinti per funzione, che occorrono per ciascuna facoltà?
R. – In assenza di specifiche norme di riferimento e non potendo disporre di indicazioni definitive e di dettaglio circa le caratteristiche degli spazi funzionali da prevedere in progetto, non è possibile soddisfare tale richiesta.
Pertanto, sarà cura dei concorrenti proporre soluzioni progettuali rispondenti alle esigenze descritte in modo sintetico al capitolo 3 del documento preliminare alla progettazione.
Tali soluzioni potranno quindi derivare dalla ricerca e dallo studio di casi analoghi, oltre che da motivate valutazioni personali, fermo restando il rispetto delle vigenti regole e norme tecniche.

2. D. – E' possibile, per ragioni progettuali, modificare (allargando o chiudendo) alcune finestre dell'edificio?
R. – Come indicato al cap. 2 del documento preliminare alla progettazione, l'intervento si pone l'obiettivo del completo recupero dell'edificio, nel massimo rispetto del progetto originario e della sua identità storica ed architettonica.
In particolare, i prospetti dell'edificio dovranno essere riportati al loro aspetto originario e, pertanto, non si ritengono ammissibili interventi del tipo sopra indicato, salvo che risultino strettamente indispensabili ai fini dell'adeguamento dello stesso edificio alle norme vigenti.

Il Responsabile del Procedimento
Dott. arch. Pietro CALABRESE

V° IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TECNICO
Dott. Ing. Sergio M. RINI

14 luglio 2006

~~~oOo~~~

RICHIESTA CHIARIMENTI


Si fa riferimento alla nota trasmessa via fax in data 20.06.2006, con cui codesta società di ingegneria chiedeva chiarimenti in merito al concorso di progettazione di cui in oggetto.
Per maggiore chiarezza si riportano di seguito i quesiti posti e le relative risposte fornite da questo Servizio Tecnico.

D. - Quali sono i limiti ed il confine del lotto oggetto della progettazione?
R. - Come indicato al cap. 1 del documento preliminare alla progettazione, l'area di progetto ha una superficie di circa 65.000. Essa è delimitata da tre strade comunali: via Ciciriello e via B. Brin, a nord e via A. Vespucci a sud, verso il mare; mentre sul lato est confina con l'area di pertinenza dell'Istituto Tecnico Industriale "G. Giorgi".
Per maggiore chiarezza, contestualmente alla presente, viene pubblicato sul sito internet di questa Provincia un elaborato integrativo, denominato b.1, contenete la planimetria generale dell'area con la delimitazione del lotto interessato alla progettazione.

D. – Cosa prevede il P.R.G. relativamente all'area in cui è situato l'edificio?
R. – Come riportato al cap. 5 del documento preliminare alla progettazione, l'area viene destinata a servizi (zona F) dal vigente P.R.G. di Brindisi.
In particolare, l'area viene indicata come F2, destinata all'istruzione e alle attrezzature di uso collettivo a livello urbano. Sebbene, vista l'attuale destinazione, essa dovrebbe essere trasformata in zona F1.
Tuttavia, allo stato attuale andranno rispettate le prescrizioni relative alle zone F2, di cui all'art. 49 delle Norme Tecniche di Attuazione del P.R.G. del Comune di Brindisi, fermo restando il carattere dell'intervento, prevalentemente rivolto al recupero e alla ristrutturazione dell'edificio esistente, al fine di adeguarlo alla nuova destinazione.

D. – E' da prevedere in fase progettuale un'area destinata a parcheggi?
R. – Si, sebbene la proposta progettuale dovrà riguardare principalmente gli interventi sull'edificio, mentre per il recupero dell'area e la sistemazione degli spazi esterni potranno essere previsti anche solo gli interventi necessari alla fruibilità dell'edificio, relativamente agli accessi, ai parcheggi ed ai percorsi. Senza tuttavia escludere che si possano proporre soluzioni progettuali che comprendano anche il recupero dell'intera area.

D. – E' consigliato un ingresso principale alla nuova sede della facoltà?
R. – Il numero, le caratteristiche e la gerarchia degli ingressi dovranno essere coerenti con la proposta progettuale, in relazione alle funzioni ed agli spazi indicati nel documento preliminare alla progettazione.

D. – E' possibile avere un rilievo dei prospetti e delle sezioni dello stato attuale?
R. – Non si dispone di tali elaborati, pertanto si consiglia di consultare il progetto originale dello stesso edificio, visionabile presso la segreteria del concorso, oltre che presso l'Archivio di Stato di Brindisi, sito in Piazza Santa Teresa, n° 4, a cui possono essere richieste eventuali copie.

D. – A che epoca risale l'apparato decorativo esterno dell'esedra e se esiste una documentazione di riferimento.
R. – Le decorazioni in rilievo ancora in parte presenti sulle pareti esterne dell'esedra, verso la corte interna, sono già riportate negli elaborati del progetto originale e sono quindi contemporanee alla realizzazione dell'edificio. Non risulta che ci sia ulteriore documentazione di riferimento.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott. arch. Pietro CALABRESE

27 giugno2006

~~~oOo~~~

COMUNICATO


In considerazione delle osservazioni espresse dall'Ordine degli Architetti della Provincia di Brindisi, circa la congruità dell'importo previsto per la realizzazione dell'opera di cui in oggetto, si ritiene utile ed opportuno rendere noto agli interessati alcune precisazioni già comunicate allo stesso Ordine.

L'importo di € 12.500.000,00, stimato per la realizzazione dell'opera, si basa su una valutazione dei costi sintetica, come era inevitabile in questa fase, oltre che su una previsione di spesa realistica e coerente con gli strumenti di programmazione finanziaria di questa Provincia.
Inoltre, a parere di questo Servizio Tecnico, tale importo risulta compatibile con gli obiettivi dichiarati, sia nel bando che nel documento preliminare alla progettazione, ovvero il recupero strutturale e l'adeguamento della struttura edilizia ai fini della sua nuova destinazione.
Pertanto, la proposta progettuale dovrà riguardare principalmente gli interventi sull'edificio, mentre per il recupero dell'area e la sistemazione degli spazi esterni potranno essere previsti anche solo gli interventi necessari alla fruibilità dell'edificio, relativamente agli accessi, ai parcheggi ed ai percorsi.
Tale impostazione trova conferma nell'attribuzione dei pesi agli elementi di valutazione del progetto, di cui all'art. 18 del bando, laddove all'elemento relativo alla sistemazione degli spazi esterni viene assegnato il valore minimo, corrispondente al 5%.
Questo, ovviamente, non esclude che possano essere proposte soluzioni progettuali che comprendano anche il recupero dell'intera area.
Tuttavia, si evidenzia che ai fini del calcolo sommario della spesa, si potranno escludere tutte le opere di sistemazione degli spazi esterni non strettamente necessarie alla fruibilità dell'edificio, oltre che i lavori e le forniture relativi alle attrezzature di laboratorio ed agli arredi, anche qualora tali elementi fossero rappresentati negli elaborati di progetto.
In considerazione di quanto sopra, si ribadisce quindi la congruità dell'importo stimato di € 12.500.00,00, posto a base della valutazione del contenimento dei costi di realizzazione dell'intervento, così come indicato allo stesso art. 18 del bando.

Inoltre, si comunica che, per gentile concessione dell'Archivio di Stato di Brindisi, quale utile supporto alla conoscenza dell'immobile di cui trattasi, è disponibile la pubblicazione IL COLLEGIO NAVALE "NICCOLÒ TOMMASEO" 1934-1977 DALLA PROGETTAZIONE AL DISUSO, edito da Edilgrafica Edizioni S.r.l. nel 1994, redatto a cura dello stesso Archivio di Stato di Brindisi e dell'Ordine degli Architetti della Provincia di Brindisi.
Al fine di agevolare i partecipanti al concorso, tale pubblicazione sarà distribuita gratuitamente a tutti coloro che ne faranno richiesta e che abbiano già ritirato la documentazione su CD-ROM di cui all'art. 13 del bando del concorso.
Pertanto si invitano gli interessati a trasmettere via fax una richiesta in tal senso, specificando il nominativo del soggetto che ha effettuato il versamento di € 10,00, relativo alla documentazione su CD-ROM, nonché l'indirizzo a cui sarà inviata la pubblicazione di cui sopra, a cura di questa Provincia. In alternativa sulla richiesta si potrà specificare la persona delegata al ritiro della pubblicazione presso la segreteria del concorso.
Coloro che non avessero ancora richiesto la documentazione su CD-ROM potranno fare richiesta anche della pubblicazione di cui sopra e ritirarla contestualmente alla prima, secondo le modalità già indicate nel bando.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott. arch. Pietro CALABRESE

Tavola b1 Area di progetto (.zip) >>>

 

 

11 agosto 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

PUBBLICO INCANTO PER L'APPALTO DEI LAVORI:
1) manutenzione straordinaria e sistemazione esterna del Liceo Classico "Calamo" di Ostuni – 1° Stralcio
ampliamento del Liceo Scientifico "F. Ribezzo" e Istituto Tecnico Commerciale "G. Calò" di Francavilla Fontana – 1° Stralcio.
SI COMUNICA CHE LE OPERAZIONI RELATIVE ALLE GARE DI CUI ALL'OGGETTO, FISSATE RISPETTIVAMENTE PER LE ORE 9.00 E 11.00 ODIERNE, VENGONO DIFFERITE A DATA DA DESTINARSI, PER SOPRAGGIUNTI IMPEGNI ISTITUZIONALI DELLO SCRIVENTE.
IL PRESIDENTE DELLE COMMISSIONI
(dott. ing. Sergio M. RINI)

03 agosto 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

PUBBLICO INCANTO PER L'APPALTO DEI LAVORI:
1) manutenzione straordinaria e sistemazione esterna del Liceo Classico "Calamo" di Ostuni – 1° Stralcio
ampliamento del Liceo Scientifico "F. Ribezzo" e Istituto Tecnico Commerciale "G. Calò" di Francavilla Fontana – 1° Stralcio.
SI COMUNICA CHE LE OPERAZIONI RELATIVE ALLE GARE DI CUI ALL'OGGETTO, FISSATE RISPETTIVAMENTE PER LE ORE 9,00 E 11,00 ODIERNE , VENGONO DIFFERITE AL GIORNO 04.08 P.V. ALLE STESSE ORE, PER IMPEDIMENTI DEL SEGRETARIO DELLE COMMISSIONI STESSE.

IL PRESISIDENTE DELLE COMMISSIONI
(dott. ing. Sergio M. RINI)

02 agosto 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


PER L'AFFIDAMENTO FIDUCIARIO D'INCARICO PER LA REDAZIONE DI RELAZIONI GEOLOGICHE

La Provincia di Brindisi, visti l'art. 17 comma 12 della Legge n. 109/94, testo vigente e l'art. 62 comma 1 del Regolamento di Attuazione della Legge-quadro in materia di Lavori Pubblici D.P.R. n. 554 del 21/12/99, intende procedere all'affidamento di incarichi professionali fiduciari per la redazione di relazioni geologiche di alcune zone interessate dalla realizzazione di opere stradali.

Avviso ( .pdf)>>>

02 agosto 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

PUBBLICO INCANTO PER L' APPALTO DEI LAVORI :
1) EX CASERMA VIGILI DEL FUOCO DI BRINDISI
2) ITC EFIFANIO FERDINANDO GIA' EINAUDI DI MESAGNE

SI COMUNICA CHE LE OPERAZIONI RELATIVE ALLE GARE DI CUI ALL'OGGETTO, FISSATE RISPETTIVAMENTE PER LE ORE 9,00 E 11,00 ODIERNE, VENGONO DIFFERITE AD ALTRA DATA CHE SARA' TEMPESTIVAMENTE COMUNICATA, PER IMPEDIMENTI DEL SEGRETARIO DELLE COMMISSIONI STESSE.

IL PRESIDENTE DELLE COMMISSIONI
( Dott. Ing. Sergio M. RINI)

01 agosto 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

Impresa: Giuri Franco
OGGETTO: Appalto lavori di rifacimenti impianti elettrici ed adeguamento norme di sicurezza della sede dell'Istituto Tecnico Commerciale "Epifanio Ferdinando" di Mesagne.

Si fa riferimento al quesito posto da codesta impresa, di cui alla nota trasmessa via fax e datata 10.07.2006, relativo alla possibilità di ammissione alla gara d'appalto di cui in oggetto dei soggetti che siano in possesso dell'iscrizione alla categoria OG11, in luogo della categoria OS30, indicata nel bando di gara.
Si premette che, ai sensi della normativa vigente e con particolare riferimento al D.P.R. n° 34/2000, il presupposto per la qualificazione nella categoria di opera generale OG11 è l'aver direttamente eseguito impianti appartenenti alle categorie specializzate OS3, OS5, OS28 e OS30, di cui sopra. Inoltre, se un'impresa qualificata nella categoria OG11 può eseguire un insieme coordinato di impianti da realizzarsi congiuntamente, la stessa non può non ritenersi in possesso delle capacità economico-finanziarie e tecnico-organizzative necessarie per opere che, solo in quanto non costituenti un insieme coordinato, sono indicati nei bandi di gara come appartenenti a singole categorie specializzate.
Tali considerazioni trovano autorevole conferma nella Determinazione dell'Autorità per la Vigilanza sui Lavori Pubblici n° 8 del 07.05.2002 e nella sentenza del T.A.R. del Veneto, sezione I , n°3837 del 01.08.2002, che sanciscono la possibilità che imprese qualificate nella categoria generale OG11 partecipino ad appalti che prevedano come categoria prevalente o scorporabile una delle categorie specializzate sopra menzionate, compresa la categoria OS30.
Da quanto sopra, si esprime parere positivo al quesito di cui trattasi, disponendo, quindi, che vadano ammessi alla gara d'appalto anche quei soggetti in possesso dell'iscrizione alla categoria OG11, in luogo della categoria scorporabile OS30, ferme restando le ulteriori condizioni previste nel bando di gara, nel disciplinare, negli elaborati progettuali e nella normativa vigente.
L'Ufficio Gare e Contratti, che legge per conoscenza, è invitato a provvedere alla pubblicazione, in forma sintetica, del presente parere sul sito internet di questa Provincia.

Per il R.U.P.
IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TECNICO
Dott. Ing. Sergio M. RINI

28 luglio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E RECUPERO STRUTTURALE DI ALCUNI PONTI LUNGO LA RETE STRADALE PROVINCIALE .

1^ FASE DI GARA
SEDUTA DEL 25.07.2006

S' informa che per il pubblico incanto in oggetto hanno inviato offerta n. 05 ditte , la cui documentazione è risultata conforme a quanto prescritto dal bando di gara.

Si dà avviso che la seduta relativa all'apertura delle buste contenenti le offerte economiche, per l'appalto dei lavori in oggetto, si terrà il giorno 22.08.2006 alle ore 9,00.

Su questo sito Internet sarà a suo tempo pubblicato l'esito della seconda fase della gara relativamente all'aggiudicazione dei lavori.

IL PRESIDENTE DI GARA
F.to INGLETTI

26 luglio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

PUBBLICO INCANTO PER L'APPALTO DEI LAVORI DI RIFACIMENTO DEL PIANO VIABILE MEDIANTE RISAGOMA, BONIFICA DEL SOTTOFONDO E RIFACIMENTO DEL TAPPETINO DI USURA DELLE STRADE PROVINCIALI DEL SETTORE NORD

Si comunica che per il pubblico incanto di cui all'oggetto, la 2^ seduta pubblica fissata per il giorno 21.07.2006 alle ore 9,00, viene differita al giorno 28.07.06 alle ore 9,00 per sopraggiunti impegni istituzionali del Presidente della Commissione.

IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE
F.to INGLETTI

21 luglio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

PUBBLICO INCANTO PER L'APPALTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E RECUPERO STRUTTURALE DI ALCUNI PONTI LUNGO LA RETE STRADALE PROVINCIALE

Si comunica che il pubblico incanto di cui all'oggetto, fissato per il giorno 20.07.2006 alle ore 9,00, viene differito al giorno 25.07.06 alle ore 9,00 per sopraggiunti impegni istituzionali del Presidente della Commissione .

IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE
F.to INGLETTI

20 luglio 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

Impresa: AREN s.r.l.
OGGETTO: Concorso di progettazione per la ristrutturazione dell'edificio ex Collegio Navale "N. Tommaseo" da destinare a sede dell'Università degli Studi di Brindisi.

Si fa riferimento alla nota trasmessa via fax in data 28.06.2006, iscritta al protocollo di questa Provincia al n° 119929 del 12.07.2006, con cui codesta società di ingegneria chiedeva chiarimenti in merito al concorso di progettazione di cui in oggetto.
Per maggiore chiarezza si riportano di seguito i quesiti posti e le relative risposte fornite da questo Servizio Tecnico.

1. D. – E' possibile specificare ulteriormente il numero dei locali, distinti per funzione, che occorrono per ciascuna facoltà?
R. – In assenza di specifiche norme di riferimento e non potendo disporre di indicazioni definitive e di dettaglio circa le caratteristiche degli spazi funzionali da prevedere in progetto, non è possibile soddisfare tale richiesta.
Pertanto, sarà cura dei concorrenti proporre soluzioni progettuali rispondenti alle esigenze descritte in modo sintetico al capitolo 3 del documento preliminare alla progettazione.
Tali soluzioni potranno quindi derivare dalla ricerca e dallo studio di casi analoghi, oltre che da motivate valutazioni personali, fermo restando il rispetto delle vigenti regole e norme tecniche.

2. D. – E' possibile, per ragioni progettuali, modificare (allargando o chiudendo) alcune finestre dell'edificio?
R. – Come indicato al cap. 2 del documento preliminare alla progettazione, l'intervento si pone l'obiettivo del completo recupero dell'edificio, nel massimo rispetto del progetto originario e della sua identità storica ed architettonica.
In particolare, i prospetti dell'edificio dovranno essere riportati al loro aspetto originario e, pertanto, non si ritengono ammissibili interventi del tipo sopra indicato, salvo che risultino strettamente indispensabili ai fini dell'adeguamento dello stesso edificio alle norme vigenti.

Il Responsabile del Procedimento
Dott. arch. Pietro CALABRESE

V° IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TECNICO
Dott. Ing. Sergio M. RINI

14 luglio 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

Impresa: Bianco Cosimo
OGGETTO: Lavori di Ampliamento del Liceo Scientifico"F. Ribezzo" e Istituto Tecnico Commerciale "G. Calò" di Francavilla F.na (1° Stralcio Funzionale)

Risposta a quesito nota pervenuta via fax del 13/07/2006

Con riferimento al quesito posto da codesta Ditta, pervenuto con nota via Fax del 13/07/2006, circa la classificazione dei Lavori della Categoria OG1 si fa presente che, ai sensi dell'art. 3, c.2 del D.P.R. 25/1/2000 n. 34, la Categoria prevalente è la "OG 1 classifica II" (importo fino ai € 516.457,00) come riportato sul bando di gara e che, ai sensi del comma 2 del medesimo art. 3, sono abilitate a partecipare alla gara anche le imprese in possesso della classifica I in quanto il limite di € 258.228, incrementato di un quinto (€ 309.873,60), risulta superiore all'importo delle opere comprese nella categoria prevalente (€ 299.608,01).

Il Responsabile del Procedimento
Dott. Ing. Sebastiano Palazzo

V° IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TECNICO
Dott. Ing. Sergio M. RINI

14 luglio 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

Impresa: Bianco Cosimo
OGGETTO: Lavori di manutenzione straordinaria e sistemazione esterna del Liceo Classico "Calamo" di Ostuni

Risposta a quesito nota pervenuta via fax del 13/07/2006

Con riferimento al quesito posto da codesta Ditta, pervenuto con nota via Fax del 13/07/2006, circa la classificazione dei Lavori della Categoria OG1, di importo pari a € 232.570,37, si fa presente che ai sensi dell'art. 3, c.2 del D.P.R. 25/1/200 n. 34, sono abilitate a partecipare alla gara le Imprese in possesso della Categoria "OG 1 classifica I" (importo fino ai € 258.228,00) e non, come erroneamente riportato sul bando di gara, solo quelle in possesso OG 1 classifica II e superiori.

Il Responsabile del Procedimento
Dott. Ing. Sebastiano Palazzo

V° IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TECNICO
Dott. Ing. Sergio M. RINI

14 luglio 2006

~~~oOo~~~

COMUNICATO

Pubblico incanto per Lavori di manutenzione straordinaria e sistemazione esterna del Liceo Classico "Calamo" di Ostuni- Precisazioni al Bando di gara

ERRATA CORRIGE

Si fa presente che, ai sensi dell'art. 3, c.2 del D.P.R. 25/1/200 n. 34, sono abilitate a partecipare alla gara in oggetto le Imprese in possesso della Categoria "OG 1 classifica I" (importo fino ai € 258.228,00) e non, come erroneamente riportato sul bando di gara, solo quelle in possesso OG 1 classifica II e superiori.

Il Responsabile del Procedimento
Dott. Ing. Sebastiano Palazzo

V° IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TECNICO
Dott. Ing. Sergio M. RINI

14 luglio 2006

~~~oOo~~~

COMUNICATO


Pubblico incanto per i lavori di rifacimento del piano viabile mediante risagoma, bonifica del sottofondo e rifacimento del tappetino di usura delle strade provinciali del Settore Sud.

Si dà avviso che, a gara ultimata in data 13/07/06, per mero disguido, è stato rinvenuto il plico contenente la documentazione della Ditta CO.GE.STRA. S.r.l., sorteggiata, pervenuto nei termini.

A seguito di tanto, la Commissione di gara ha disposto la ripetizione delle operazioni di gara, relativa ai lavori in oggetto, per il giorno 20/07/06 all ore 12,00.

Su questo sito Internet sarà a suo tempo pubblicato l'esito della gara relativamente all'aggiudicazione dei lavori.

IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE
F.to INGLETTI

14 luglio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

ESITO DI GARA: 1^ FASE DI GARA
LAVORI DI RIFACIMENTO DEL PIANO VIABILE MEDIANTE RISAGOMA, BONIFICA DEL SOTTOFONDO E RIFACIMENTO DEL TAPPETINO DI USURA DELLE STRADE PROVINCIALI DEL SETTORE NORD .

S' informa che per la gara in oggetto , hanno trasmesso la propria offerta n. 40 ditte , delle quali la seguente n. 01 ditta è stata esclusa dalla procedura concorsuale :
DITTA ITACOS S.R.L. – OSTUNI perché la documentazione presentata non è conforme alle prescrizioni del bando di gara .
Si dà avviso che la seduta relativa all' apertura delle buste contenenti le offerte economiche , per l'appalto dei lavori in oggetto, si terrà il giorno 21.07.2006 alle ore 9,00.
Su questo sito Internet sarà a suo tempo pubblicato l'esito della seconda fase della gara relativamente all'aggiudicazione dei lavori.

11 luglio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Esito della prima fase del pubblico incanto per i lavori di rifacimento del piano viabile mediante risagoma, bonifica del sottofondo e rifacimento del tappetino di usura delle strade provinciali del Settore Centro.


Con riferimento alla prima fase della gara per l'appalto dei lavori in oggetto, espletata il dieci luglio duemilasei, si informa che delle n. 38 ditte partecipanti non è stata ammessa a gara l' impresa ITACOS S.r.l., corrente in Ostuni (BR), perché, l'istanza di ammissione alla gara e la relativa dichiarazione a corredo dell'offerta non è conforme a quanto richiesto dal Bando di Gara;

L' apertura delle buste contenenti l'offerte economiche (2° fase) della gara, per l'appalto dei lavori in oggetto, si terrà il giorno 20.07.2006 alle ore 09,00.

Su questo sito Internet sarà a suo tempo pubblicato l'esito della seconda fase della gara relativamente all'aggiudicazione dei lavori.

IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE
F.to INGLETTI

10 luglio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Appalto lavori di rifacimento del piano viabile mediante risagoma, bonifica del sottofondo e rifacimento del tappetino di usura delle strade del Settore CENTRO

Si informa che le operazioni relative alla gara in oggetto sono sospese e rinviate a giorno 10/07/2006 allo ore 8,30 presso l'uff. dello scrivente.

Il Presidente della Commissione
dott. ing. Vito INGLETTI

06 luglio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


Pubblico incanto per i lavori di rifacimento del piano viabile mediante risagoma, bonifica del sottofondo e rifacimento del tappetino di usura delle strade provinciali del SETTORE NORD
SI COMUNICA CHE LA SEDUTA PUBBLICA DEL 05.06.2006 RELATIVA ALLA PRIMA FASE DI GARA DELL'APPALTO IN OGGETTO, E' STATA SOSPESA PER CONSENTIRE L'ANALISI DELLA DOCUMENTAZIONE DI GARA

06 luglio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Pubblico incanto per l'appalto dei lavori di rifacimento del piano viabile mediante risagoma, bonifica del sottofondo e rifacimento del tappetino di usura delle strade provinciali del SETTORE NORD .

Si comunica che il pubblico incanto di cui all'oggetto, fissato per il giorno 04.07.2006 alle ore 9,00, viene differito al giorno 05.07.06 alle ore 9,00 per sopraggiunti impegni istituzionali del Presidente della Commissione.

04 luglio 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO

Lavori di manutenzione straordinaria e sistemazione esterna del Liceo Classico "Calamo" di Ostuni. (1° Stralcio)
(scadenza 02/08/2006)
Bando e Disciplinare (.pdf) >>>
Istanza (.rtf) >>>
Chiarimenti >>>

30 giugno 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO

Lavori di Ampliamento del Liceo Scientifico "F. Ribezzo" e Istituto Tecnico Commerciale "G. Calo' " di Francavilla F.na – 1° stralcio
(scadenza 02/08/2006)
Bando e Disciplinare (.pdf) >>>
Istanza (.rtf) >>>

30 giugno 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


Lavori di rifacimento impianti elettrici ed adeguamento alle norme di sicurezza della sede dell'istituto Tecnico Commerciale "Epifanio Ferdinando" di Mesagne
(scadenza 31/07/2006)
Bando e Disciplinare (.pdf) >>>
Istanza (.rtf) >>>

30 giugno 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


Lavori di ristrutturazione e trasformazione degli edifici costituenti la ex Caserma dei VV.F. nella sede della Facoltà d'Informatica dell'Università di Brindisi – 1° stralcio.
(scadenza 31/07/2006)
Bando (.pdf) >>>
Disciplinare (.pdf) >>>
Istanza (.rtf) >>>

29 giugno 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Appalto lavori di rifacimento del piano viabile mediante risagoma, bonifica del sottofondo e rifacimento del tappetino di usura delle strade del Settore CENTRO

Si porta a conoscenza che il pubblico incanto, per i lavori di cui all'oggetto, fissato per il giorno 27.06.06 alle ore 09,00, viene differito al giorno 06.07.06 alle ore 09,00 per sopraggiunti impegni istituzionali del Presidente della Commissione, Ing. Vito INGLETTI.


IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE
F.to INGLETTI

27 giugno 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


Gara ufficiosa per il servizio quinquennale di vigilanza elettronica con collegamento radio-allarme perifierico bidirezionale da svolgersi in favore degli immobili di proprietà della Provincia di Brindisi (Lotti dal n. 1 al n. 4).
CONVOCAZIONE SEDUTA DI COMMISSIUONE PER LA VALUTAZIONE DELLE OFFERTE ECONOMICHE.

Si rende noto, ai fini di eventuale partecipazione, che la Commissione di gara procederà alla valutazione delle offerte economiche dei concorrenti alla gara in oggetto, in seduta pubblica, convocata per il giorno 28 giugno 2006 con inizio alle ore 09,30 presso il salone di rappresentanza di questo Ente sito in Brindisi Piazza S. Teresa, 3.

Nello stesso giorno, preliminarmente, verrà reso noto alle SS.LL. il punteggio attribuito dalla Commissione di Gara, nelle sedute riservate, inerente le offerte tecniche.

IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE
dott.ssa F. Prete

21 giugno 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


SERVIZIO
PIANIFICAZIONE TERRITORIALE
VIABILITA' MOBILITA' E TRASPORTI
Lavori di manutenzione straordinaria e recupero strutturale di alcuni ponti lungo la rete stradale provinciale
(scadenza 19/07/2006)

Bando (.pdf) >>>
Disciplinare (.pdf) >>>
Istanza (.rtf)>>>

20 giugno 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Oggetto : Lavori di ristrutturazione e manutenzione straordinaria dell'edificio sede dell'I.P.S.I.A "G. Ferraris" di Brindisi .



Si rende noto che la seduta relativa all'apertura delle buste contenenti le offerte economiche per l'appalto dei lavori in oggetto, già fissata per il giorno 23.06.2006 alle ore 9,00, è stata differita alle ore 8.00 del giorno 26.06.2006 per indisponibilità di un componente di gara

IL PRESIDENTE DI GARA
F.to Ing. Sergio Maria RINI

19 giugno 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

CONCORSO DI PROGETTAZIONE PER LA RISTRUTTURAZIONE DELL'EDIFICIO EX COLLEGIO NAVALE "N. TOMMASEO"
DA DESTINARE A SEDE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRINDISI

NUOVO CALENDARIO VISITE


A seguito delle numerose richieste pervenute, sono state concordate con la Regione Puglia due nuove visite dell'immobile di cui in oggetto, per i giorni 26 e 29 giugno p.v., a partire dalle ore 9,00.
I partecipanti dovranno trovarsi il giorno della visita alle ore 8,50 presso l'ingresso dell'immobile, sito in via Ciciriello, in corrispondenza della sede del Corpo Forestale dello Stato.
In considerazione dello stato dei luoghi e data l'impossibilità di garantire la completa messa in sicurezza dell'immobile, i partecipanti dovranno attenersi alle indicazioni ed ai percorsi stabiliti dal personale incaricato, nonché indossare gli opportuni dispositivi individuali di sicurezza, tra cui l'elmetto di protezione fornito prima della visita.
Gli interessati dovranno prenotarsi inviando un fax alla segreteria del concorso (0831/565324) almeno tre giorni prima della data stabilita, evidenziando la data della visita, gli estremi dello Studio professionale ed i nominativi dei partecipanti.
Date le numerose richieste in tal senso, il numero massimo di partecipanti alla visita, per ogni gruppo di lavoro, viene portato da due a tre unità.
Potranno prenotare la visita solo gli Studi professionale che hanno già provveduto alla richiesta della documentazione su CD-ROM di cui all'art. 13 del bando del concorso di progettazione in oggetto, ovvero ne facciano richiesta contestualmente alla prenotazione della visita stessa, allegando la ricevuta del versamento di € 10,00 di cui allo stesso articolo.
Le prenotazioni saranno registrate in ordine cronologico e non si potrà superare il numero di sedici partecipanti per ogni visita.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott. arch. Pietro CALABRESE

V.to IL DIRIGENTE
Dott. ing. Sergio RINI

Foto (n.30) (.zip) ( 24,5Mb)>>>

Foto da scaricare singolarmente (da 216 a 2218 Kb)

01. veduta dall'alto.JPG

02. ingresso lato mare - scalinata.JPG

03. ingresso lato mare - fontana.JPG

04. ingresso lato mare - particolare.JPG

05. ingresso lato mare - prospetto esterno.JPG

06. ingresso lato mare - vista verso l'esterno con castello.JPG

07. esedra - prospetto esterno.JPG

08. esedra - prospetto esterno.JPG

09. corpo laterale - prospetto esterno.JPG

10. corpi laterali con vano scala.JPG

11. vano scala.JPG

12. corpo laterale.JPG

13. corpo laterale.JPG

14. zona ampliamento - prospetto esterno.JPG

15. zona ampliamento - prospetto esterno.JPG

16. zona ampliamento - cortile interno.JPG

17. cappella - vano scala.JPG

18. esedra e corpi laterali - prospetti interni.JPG

19. attacco tra esedra e corpi laterali - prospetto interno.JPG

20. esedra - vista dall'alto.JPG

21. esedra - prospetto interno.JPG

22. ingresso lato mare - prospetto interno.JPG

23. esedra - prospetto interno.JPG

24. esedra e corpi laterali - prospetto interno.JPG

25. corpi laterali - prospetto interno.JPG

26. corpi laterali - prospetto interno.JPG

27. corpi laterali - porticato.JPG

28. porticato.JPG

29. particolare.JPG

30. particolare.JPG

Foto del 1961 (Regione Puglia - Demanio e patrimonio)

01_Tommaseo_
Veduta_panoramica su_via B_Brin1961_
FotoRegPuglia_
demanio_e
-Patrimonio.jpg

02_Veduta IstitTecn_Nautico_
da_via_B-Brin1961_
FotoRegPuglia_
demanio_
e-Patrimonio.jpg

03_Piazzale delle
adunanze_porticato_
1961_FotoRegPuglia_
demanio_
e-Patrimonio.jpg

04_Palestra_1961_
FotoRegPuglia_
demanio_e-
Patrimonio.jpg

05_Corridoio_
1961_FotoRegPuglia_
demanio_
e-Patrimonio.jpg

06_Refettorio_
1961_FotoRegPuglia_
demanio_e-
Patrimonio.jpg

Comunicati e quesiti >>>

16 giugno 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

LAVORI ELENCO ANNUALE 2006 DA AFFIDARE MEDIANTE LICITAZIONE PRIVATA SEMPLIFICATA


Si rende noto, ai sensi e per gli effetti dell'art. 77, comma 6, del D.P.R. 554/99, e dell'art. 17 ter, comma 2, della L.R. Regione Puglia 13/01, testo vigente, l'elenco dei lavori inseriti nel Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2006/2008 e nell'Elenco Annuale 2006 che la Provincia di Brindisi intende affidare mediante licitazione privata semplificata ex art. 23, comma 1-bis, della legge 109/94, dell'art. 77 D.P.R. 554/99, nonché dell'art. 17 ter, c. 1, della citata L.R. 13/01:

Allegati:
- Avviso ( .pdf) >>>
- Istanza per appalti sinoa 150mila euro ( .rtf) >>>
- Istanza per appalti inferiori a 1 milione euro ( .rtf) >>>

13 giugno 2006

~~~oOo~~~

AVVISO
P R O J E C T F I N A N C I N G
ex art. 37 bis e ss L. 109/94 e s.m.i.

AVVISO INDICATIVO



La Provincia di Brindisi, con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 29/6 del 31.05.2006, divenuta esecutiva per decorrenza dei prescritti termini di pubblicazione, ha approvato il Programma Triennale dei lavori pubblici 2006-2008 e l'elenco annuale 2006 nel quale sono comprese opere che, in quanto ritenute suscettibili di gestione economica, si intendono realizzare con il concorso di capitali privati ai sensi degli art. 37 bis e ss. della Legge 109/94 e s.m.i.

SI RENDE NOTO


che possono presentare le proposte, separatamente per ciascun intervento programmato, ed anche limitamente ad uno solo, i soggetti di cui agli artt. 37 bis, c. 2, L. 109/94 ed art. 99 del DPR 554/99, in possesso dei requisiti di capacità generale ex art. 75 DPR 554/99.


 

AVVISO

P R O J E C T F I N A N C I N G
ex art. 37 bis e ss L. 109/94 e s.m.i.

AVVISO INDICATIVO



La Provincia di Brindisi, con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 29/6 del 31.05.2006, divenuta esecutiva per decorrenza dei prescritti termini di pubblicazione, ha approvato il Programma Triennale dei lavori pubblici 2006-2008 e l'elenco annuale 2006 nel quale sono comprese opere che, in quanto ritenute suscettibili di gestione economica, si intendono realizzare con il concorso di capitali privati ai sensi degli art. 37 bis e ss. della Legge 109/94 e s.m.i.

SI RENDE NOTO


che possono presentare le proposte, separatamente per ciascun intervento programmato, ed anche limitamente ad uno solo, i soggetti di cui agli artt. 37 bis, c. 2, L. 109/94 ed art. 99 del DPR 554/99, in possesso dei requisiti di capacità generale ex art. 75 DPR 554/99.

Le opere per le quali i promotori possono presentare proposte di realizzazione sono le seguenti:

1. Istituto Tecnico Nautico di Brindisi. Nuova costruzione di una piscina, per un importo indicativo di € 2.500.000;
2. Realizzazione di una piscina e del Palazzetto dello Sport annessi alla sede dell'Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione, nel Comune di Ceglie M.ca, per un importo indicativo di € 3.500.000;
3. Realizzazione di una piscina presso il Liceo Pedagogico Polivalente nel Comune di Cisternino, per un importo indicativo di € 1.200.000.

Gli interessati possono prendere visione della documentazione disponibile presso il Servizio Tecnico della Provincia, piazza S. Teresa, n. 1 – 72100 BRINDISI – fax 0831-565324, www.provincia .brindisi.it –

Le indicazioni contenute nella predetta documentazione, tuttavia, non precludono al promotore la facoltà di presentare proposte integrative e/o modificative.

Le proposte dovranno essere corredate di tutti gli elementi richiesti dall'art 37 bis della Legge 109/94 e s.m.i. e composta dai seguenti elaborati:
1. Studio di inquadramento territoriale ed ambientale;
2. Progetto preliminare;
3. Bozza di convenzione;
4. Piano economico – finanziario asseverato da un istituto di credito o società di servizi o da società di revisione. Nel piano andranno indicati, anche, il numero di anni per cui viene richiesta la concessione, per raggiungere l'equilibrio economico dell'offerta;
5. Specificazione delle caratteristiche del servizio e della gestione;
6. Indicazione degli elementi di cui all'art. 21, c.2, lett b) della Legge 109/94, testo vigente:
a) valore tecnico ed estetico dell'opera proposta;
b) tempo di esecuzione dei lavori;
c) rendimento;
d) durata della concessione;
e) modalità di gestione, livello e criteri di aggiornamento delle tariffe da praticare all'utenza;
7. idonee garanzie, costituite da una o più referenze bancarie, a dimostrazione della capacità di finanziamento per l'investimento previsto;
8. indicazione dell'importo delle spese sostenute per la predisposizione della proposta, comprensivo, oltre che dei diritti sulle opere, anche, dei dirittti sulle opere d'ingegno di cui all'art. 2578 c.c.; tale importo, soggetto all'accettazione da parte dell'Amministrazione, non può superare il 2,5% del valore dell'investimento, come desumibile dal piano economico finanziario, e resterà a carico del promotore, ovvero a carico dell'aggiudicatario, se diverso dal promotore, come previsto dall'art. 37 quater L. 109/94 e s.m.i.

Qualora la proposta sia comprensiva di un "prezzo", ai sensi dell'art. 19 c. 2 L. 109/94 e s.m.i., a carico della Provincia, per assicurare l'equilibrio economico-finanziario dell'investimento e della connessa gestione, lo stesso "prezzo" dovrà essere chiaramente evidenziato nel piano economico finanziario.

Le proposte saranno oggetto di insindacabile valutazione, eventualmente mediante apposita commissione, ai fini della individuazione della proposta da qualificare di "pubblico interesse" e quindi da mettere in gara ex art. 37 quater; nell'ambito di tale valutazione l'Amministrazione si riserva di chiedere adeguamenti, modifiche e/o integrazioni. Il promotore, nella procedura negoziata di cui all'art. 37 quater L. 109/94, potrà adeguare, ai sensi dell'art. 37 ter della steesa legge, la propria proposta e quella giudicata dall'Amministraazione più conveniente. In questo caso il promotore risulterà aggiudicatario della concessione.

La presentazione della proposta, tuttavia, non vincola in alcun modo l'Amministrazione, nemmeno sotto il profilo della responsabilità precontrattuale ex art. 1337 c.c., che quindi resterà libera di decidere di realizzare l'opera in maniera diversa, senza cioè ricorrere al project financing ex art. 37 bis e ss. L. 109/94, di non riconoscere il "pubblico interesse" nei confronti di tutte le proposte pervenute, di non dare corso alla successiva fase di aggiudicazione della concessione, ovvere di non realizzare l'opera, e ciò senza che i privati promotori possano nulla pretendere a qualsiasi titolo o ragione nei confronti di questa Provincia.

Si precisa che nel caso in cui la gara indetta per l'appalto della concessione di costruzione e gestione, ex art. 19 c.2, L. 109/94 e s.m.i., vada deserta, la proposta del promotore potrà essere oggetto di nuova rinegoziazione.

I promotori interessati dovranno far pervenire le proposte, pena l'inammissibilità, entro e non oltre i termini previsti dall'art. 37-bis della L. 109/94, anche mediante consegna a mano, al seguente indirizzo: Provincia di Brindisi – Segreteria Generale – Piazza Santa Teresa n. 1 – 72100 BRINDISI .

Il recapito tempestivo dei plichi rimane ad esclusivo rischio dei mittenti.

I plichi, uno per ciascun intervento programmato e per il quale si avanza proposta, devono essere sigillati con ceralacca, controfirmati sui lembi di chiusura, e devono recare all'esterno, oltre all'intestazione, l'indirizzo, il numero telefonico e di fax del mittente, la seguente dicitura "Project Financing - Proposta ai sensi dell'art. 37 bis Legge 109/94
per realizzazione opera: _________________________________ ".

Il presente avviso, in conformità all'art. 37 bis, c.2 bis, L. 109/94, viene affisso all'Albo Pretorio di questa Provincia, dei Comuni di Brindisi, Ceglie Messapica e Cisternino, inserito sul sito internet della Provincia, sul sito istituto ai sensi dell'art. 24 detta Legge 340/00 e trasmesso all'Osservatorio dei lavori pubblici.

Il Responsabile del procedimento di gara per le opere di cui ai punti 1 e 2 del presente avviso è il Dirigente del Servizio Tecnico dott. Ing. Sergio M. RINI; il Responsabile del procedimento di gara per l'opera di cui al punto 3 del presente avviso è il Funzionario Dott. Arch. Luigi RESTA; eventuali informazioni potranno essere richieste all'Ufficio Tecnico della Provincia (tel. 0831/565234-334 Ing. Rini e 0831/565267 Arch. Resta).

IL DIRIGENTE
(dott. ing. Sergio M. RINI)

 

12 giugno 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


OGGETTO: Indizione pubblico incanto per fornitura di computer per il Servizio Viabilità della Provincia di Brindisi

PER SOPRAVVENUTI IMPEGNI DA PARTE DEL DIRIGENTE SERVIZI FINANZIARI LA COMMISSIONE DI GARA FISSATA PER IL 13.06.06 ALLE ORE 10.00 E' RINVIATA AL GIORNO 14.06.2006, ALLE ORE 10.00.



IL SEGRETARIO GENERALE
Dott. Antonio GABALLO

12 giugno 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


OGGETTO: Pubblico Incanto per l'appalto dei lavori di ristrutturazione e manutenzione straordinaria dell'edificio sede dell'I.P.S.I.A. 'G. Ferraris' di Brindisi

SI PORTA A CONOSCENZA CHE LE OPERAZIONI DI GARA RELATIVA ALL'APPALTO IN OGGETTO, GIÀ FISSATE PER IL GIORNO 28.04.2006 ALLE ORE 9,00 SONO STATE RINVIATE AL GIORNO 06.06.2006, ALLE ORE 9,00.

Del presente avviso viene data ampia diffusione a mezzo sito internet di questo Ente.

IL DIRIGENTE DEL SEVIZIO TECNICO
Dott. Ing. Sergio M. RINI

31 maggio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


OGGETTO: Appalto lavori di affidamento della gestione dei servizi di mediateca e di sportello decentrato di segreteria dell'Università degli Studi di Lecce, presso la Biblioteca Provinciale
Si porta a conoscenza che il pubblico incanto, per i lavori di cui all'oggetto, fissato per il giorno 31.05.06 alle ore 09,00, viene differito al giorno 08.06.06 alle ore 10,30 per sopraggiunti impegni istituzionali del Presidente della Commissione, Dr.ssa Angela MARINAZZO.

IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE
F.to MARINAZZO

31 maggio 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO

Lavori di rifacimento del piano viabile mediante risagoma, bonifica del sottofondo e rifacimento del tappetino di usura delle strade provinciali del SETTORE NORD
(scadenza 03/07/2006)

Bando e Disciplinare (.pdf) >>>
Istanza (.rtf)>>>

29 maggio 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO

Lavori di rifacimento del piano viabile mediante risagoma, bonifica del sottofondo e rifacimento del tappetino di usura delle strade provinciali del SETTORE SUD
(scadenza 28/06/2006)

Bando e Disciplinare (.pdf) >>>
Istanza (.rtf)>>>

29 maggio 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO

Lavori di rifacimento del piano viabile mediante risagoma, bonifica del sottofondo e rifacimento del tappetino di usura delle strade provinciali del SETTORE CENTRO
(scadenza 26/06/2006)

Bando e Disciplinare (.pdf) >>>
Istanza (.rtf)>>>

29 maggio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

CONCORSO DI PROGETTAZIONE PER LA RISTRUTTURAZIONE DELL'EDIFICIO EX COLLEGIO NAVALE "N. TOMMASEO"
DA DESTINARE A SEDE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRINDISI

CALENDARIO VISITE E DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA


Al fine di consentire la visita dell'immobile di cui in oggetto sono state concordate con la Regione Puglia, in qualità di Ente proprietario, due visite di sopralluogo da parte dei professionisti interessati alla partecipazione al concorso di progettazione, che si svolgeranno nei giorni 13 e 15 giugno p.v. dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

I partecipanti dovranno trovarsi il giorno della visita alle ore 8,50 presso l'ingresso dell'immobile, sito in via Ciciriello, in corrispondenza della sede del Corpo Forestale dello Stato.

In considerazione dello stato dei luoghi e data l'impossibilità di garantire la completa messa in sicurezza dell'immobile, i partecipanti dovranno attenersi alle indicazioni ed ai percorsi stabiliti dal personale incaricato, ninché indossare gli opportuni dispositivi individuali di sicurezza, tra cui l'elmetto di protezione fornito prima della visita.

Gli intesessati dovranno prenotarsi inviando un fax alla segreteria del concorso (0831/565324) almeno tre giorni prima della data stabilita, evidenziando la data della visita, gli estremi dello Studio professionale ed i nominativi dei partecipanti, fino ad un massimo di due per ogni Studio.

Potranno prenotare la visita solo gli Studi professionale che hanno già provveduto alla richiesta della documentazione su CD-ROM di cui all'art. 13 del bando del concorso di progettazione in oggetto, ovvero ne facciano richiesta contestualmente alla prenotazione della visita stessa, allegando la ricevuta del versamento di € 10,00 di cui allo stesso articolo.
Le prenotazioni saranno registrate in ordine cronologico e non si potranno superare il numero di sedici partecipanti per ogni visita. Qualora le prenotazioni superassero tale numero, saranno stabiliti due turni di visita, uno alle 9,00 e l'altro alle 11,00, previa tempestiva comunicazione via fax agli interessati.
In base ad eventuali richieste di ulteriori giornate di visita, si provvederà a definire le nuove date, che saranno comunicate tramite pubblicazione sul sito internet di questa Provincia.
Al fine di agevolare la partecipazione al concorso e di garantire la massima qualità delle proposte progettuali, si allega alla presente una documentazione fotografica dell'immobile, composta sia da foto d'archivio (gentilmente concesse del Settore Demanio e Patrimonio della Regione Puglia) che da immagini della situazione attuale dei luoghi.
Inoltre, si segnala che il progetto originale dell'immobile è visionabile presso la segreteria del concorso, oltre che presso l'Archivio di Stato di Brindisi, sito in Piazza Santa Teresa, n° 4, a cui potranno essere richieste eventuali copie.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott. arch. Pietro CALABRESE

Foto (n.30) (.zip) ( 24,5Mb)>>>

Foto da scaricare singolarmente (da 216 a 2218 Kb)

01. veduta dall'alto.JPG

02. ingresso lato mare - scalinata.JPG

03. ingresso lato mare - fontana.JPG

04. ingresso lato mare - particolare.JPG

05. ingresso lato mare - prospetto esterno.JPG

06. ingresso lato mare - vista verso l'esterno con castello.JPG

07. esedra - prospetto esterno.JPG

08. esedra - prospetto esterno.JPG

09. corpo laterale - prospetto esterno.JPG

10. corpi laterali con vano scala.JPG

11. vano scala.JPG

12. corpo laterale.JPG

13. corpo laterale.JPG

14. zona ampliamento - prospetto esterno.JPG

15. zona ampliamento - prospetto esterno.JPG

16. zona ampliamento - cortile interno.JPG

17. cappella - vano scala.JPG

18. esedra e corpi laterali - prospetti interni.JPG

19. attacco tra esedra e corpi laterali - prospetto interno.JPG

20. esedra - vista dall'alto.JPG

21. esedra - prospetto interno.JPG

22. ingresso lato mare - prospetto interno.JPG

23. esedra - prospetto interno.JPG

24. esedra e corpi laterali - prospetto interno.JPG

25. corpi laterali - prospetto interno.JPG

26. corpi laterali - prospetto interno.JPG

27. corpi laterali - porticato.JPG

28. porticato.JPG

29. particolare.JPG

30. particolare.JPG

Foto del 1961 (Regione Puglia - Demanio e patrimonio)

01_Tommaseo_
Veduta_panoramica su_via B_Brin1961_
FotoRegPuglia_
demanio_e
-Patrimonio.jpg

02_Veduta IstitTecn_Nautico_
da_via_B-Brin1961_
FotoRegPuglia_
demanio_
e-Patrimonio.jpg

03_Piazzale delle
adunanze_porticato_
1961_FotoRegPuglia_
demanio_
e-Patrimonio.jpg

04_Palestra_1961_
FotoRegPuglia_
demanio_e-
Patrimonio.jpg

05_Corridoio_
1961_FotoRegPuglia_
demanio_
e-Patrimonio.jpg

06_Refettorio_
1961_FotoRegPuglia_
demanio_e-
Patrimonio.jpg

29 maggio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

OGGETTO: PUBBLICO INCANTO PER L'APPALTO RELATIVO AL SERVIZIO DI AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI DI MEDIATECA E DI SPORTELLO DECENTRATO DI SEGRETERIA DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI LECCE, PRESSO LA BIBLIOTECA PROVINCIALE
Si porta a conoscenza che le operazioni della gara relativa all'appalto in oggetto, già fissate per il giorno 25.05.2006 alle ore 13,00 sono state rinviate al giorno 26.05.2006 stessa ora

Del presente avviso viene data ampia diffusione a mezzo sito Internet di questo Ente.


IL SEGRETARIO GENERALE
DOTT. ANTONIO GABALLO

25 maggio 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA


FORNITURA ATTREZZATURE INFORMATICHE PER LA ESIGENZA DEGLI UFFICI DEL SERVIZIO PIANIFICAZIONE TERRITORIALE VIABILITA' E TRASPORTI
(scadenza 12/06/2006)


Bando e Capitolato (.pdf) >>>
Allegati (.rtf)>>>

25 maggio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

OGGETTO: Gara d'Appalto "Lavori di fornitura e posa in opera di segnaletica stradale verticale lungo la S.P. n° 53 "Francavilla F.na - Sava"

Si comunica che la seconda fase della gara già fissata per le ore 9,00 del giorno 25/05/2006 è differita alle ore 8,30 del giorno 26/05/2006 per impedimento del Presidente della Commissione di gara.

Per il Presidente della Commissione

25 maggio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Servizio Sicurezza Sociale-Ufficio Pubblica Istruzione Si rende noto, ai fini della eventuale partecipazione delle ditte di vigilanza, che la Commissione di gara procederà all'ammissione dei concorrenti per :
- Fornitura ed installazione d'impianto d'allarme presso immobili provinciali;
- Servizio quinquennale per lo svolgimento del servizio di vigilanza elettronica con collegamento radio-allarme periferico bidirezionale da svolgersi in favore degli stessi immobili di proprietà della Provincia di Brindisi (Lotti dal n.1 al n. 4),

in seduta pubblica, convocata per il giorno 16 maggio 2006 con inizio alle ore 11,00 in luogo delle ore 10,00 presso il salone di rappresentanza di questo Ente sito in Brindisi Piazza S.Teresa, 2, le cui offerte sono pervenute in data 15-5-2006.

IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE
Dott.ssa F. Prete

16 maggio 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

NOTA: Dott. ing. Alberto SPADA
OGGETTO: Concorso di progettazione per la ristrutturazione dell'edificio ex Collegio Navale "N. Tommaseo" da destinare a sede dell'Università degli Studi di Brindisi
Documentazione su supporto informatico
Si fa riferimento alla nota trasmessa via fax in data 09.05.2006, con cui codesto professionista chiedeva la possibilità di ricevere a mezzo posta la documentazione su CD-ROM di cui all'art. 13 del bando relativo al concorso di progettazione di cui in oggetto.
Si specifica che, qualora il professionista interessato alla partecipazione al concorso non possa ritirare personalmente la documentazione di cui sopra, potrà indicare, nella nota trasmessa via fax per la prenotazione della stessa, il nome della persona delegata ovvero dell'agenzia di recapito incaricata al suo ritiro.
Il Centro Elaborazione Dati, che legge per conoscenza, è invitato a provvedere alla pubblicazione, in forma sintetica, della presente risposta sul sito internet di questa Provincia.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott. arch. Pietro CALABRESE

V.to IL DIRIGENTE
dott. ing. Sergio RINI

16 maggio 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA


SERVIZIO DI DISINFEZIONE E DERATTIZZAZIONE DEL LITORALE PROVINCIALE E DEGLI EDIFICI PROVINCIALI PER L'ANNO 2006
(scadenza 29/05/2006)


Bando e Capitolati (.pdf) >>>
Allegati modelli - dichiarazioni (.rtf)>>>

12 maggio 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI DI MEDIATECA E DI SPORTELLO DECENTRATO DI SEGRETERIA DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI LECCE, PRESSO LA BIBLIOTECA PROVINCIALE
(scadenza 25/05/2006)


Bando e Capitolato (.pdf) >>>
Allegati modelli - dichiarazioni (.rtf)>>>

09 maggio 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


SERVIZIO DI STENOTIPIA COMPUTERIZZATA, RESOCONTAZIONE, TRASCRIZIONE E STAMPA DEI LAVORI DEL CONSIGLIO PROVINCIALE, ASSEMBLEE, RIUNIONI, CONFERENZE, DIBATTITI, TAVOLE ROTONDE.
(scadenza 22/05/2006)

Bando e Capitolato (.pdf) >>>
Allegati modelli - dichiarazioni (.rtf)>>>

05 maggio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

OGGETTO: Pubblico Incanto per l'appalto dei lavori di ristrutturazione e manutenzione straordinaria dell'edificio sede dell'I.P.S.I.A.
"G. Ferraris" di Brindisi

Si porta a conoscenza che le operazioni di gara relativa all'appalto in oggetto, già fissate per il giorno 28.04.2006 alle ore 9,00 sono state rinviate ad altra data che sarà tempestivamente comunicata, a mezzo pubblicazione del presenta all'Albo Pretorio e sul sito Internet di questa Provincia.

Del presente avviso viene data ampia diffusione a mezzo sito Internet di questo Ente.

Il Presidente della Commissione
Dott. Ing. Vito Ingletti

28 aprile 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO

CONCORSO DI PROGETTAZIONE PER LA RISTRUTTURAZIONE DELL'EDIFICIO EX COLLEGIO NAVALE "N. TOMMASEO"
DA DESTINARE A SEDE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRINDISI
(scadenza 28/08/2006)

Bando (.pdf) >>>

Allegato scheda (.rtf)>>>

Foto (n.30) (.zip) ( 24,5Mb)>>>

Foto da scaricare singolarmente (da 216 a 2218 Kb)

01. veduta dall'alto.JPG

02. ingresso lato mare - scalinata.JPG

03. ingresso lato mare - fontana.JPG

04. ingresso lato mare - particolare.JPG

05. ingresso lato mare - prospetto esterno.JPG

06. ingresso lato mare - vista verso l'esterno con castello.JPG

07. esedra - prospetto esterno.JPG

08. esedra - prospetto esterno.JPG

09. corpo laterale - prospetto esterno.JPG

10. corpi laterali con vano scala.JPG

11. vano scala.JPG

12. corpo laterale.JPG

13. corpo laterale.JPG

14. zona ampliamento - prospetto esterno.JPG

15. zona ampliamento - prospetto esterno.JPG

16. zona ampliamento - cortile interno.JPG

17. cappella - vano scala.JPG

18. esedra e corpi laterali - prospetti interni.JPG

19. attacco tra esedra e corpi laterali - prospetto interno.JPG

20. esedra - vista dall'alto.JPG

21. esedra - prospetto interno.JPG

22. ingresso lato mare - prospetto interno.JPG

23. esedra - prospetto interno.JPG

24. esedra e corpi laterali - prospetto interno.JPG

25. corpi laterali - prospetto interno.JPG

26. corpi laterali - prospetto interno.JPG

27. corpi laterali - porticato.JPG

28. porticato.JPG

29. particolare.JPG

30. particolare.JPG

CALENDARIO VISITE E DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA
>>>

27 aprile 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

OGGETTO: Pubblico Incanto per l'appalto dei lavori di ristrutturazione e manutenzione straordinaria dell'edificio sede dell'I.P.S.I.A.
"G. Ferraris" di Brindisi

Si porta a conoscenza che le operazioni di gara relativa all'appalto in oggetto, sono differite al giorno 28.04.2006 a partire dalle ore 9,00 per l'assenza giustificata del Segretario della Commissione di gara.
Di tanto si da avviso mediante pubblicazione del presente Albo Pretorio e sul sito Internet di questa Provincia.

Il Presidente della Commissione
Dott. Ing. Vito Ingletti

27 aprile 2006

~~~oOo~~~

COMUNICATO

Esito della prima fase del pubblico incanto per i lavori di ristrutturazione dell'edificio ex teatro per la realizzazione di una sala conferenze e di aule universitarie all'interno del com-plesso della Cittadella della Ricerca.


Alla gara per l'appalto dei lavori in oggetto, espletata il ventiquattro aprile duemilasei, hanno presentato istanza n. 49 ditte.

Preliminarmente viene escluso il plico della Ditta DE PASCALI PABTALEO, corrente in Nardò (LE) perché è pervenuto oltre il termine stabilito dal Bando di gara

Sono state ammesse alla 2° fase, valutazione dell'offerte economiche, n. 46 ditte.

Sono state escluse le ditte:
1) – B C M IMPIANTI S.r.l., corrente in Molfetta (BA): perché la documentazione presentata dalla Ditta è mancante della dichiarazione, resa dai soggetti previsti dell'art.75, comma 1, lettera b) e c), del D.P.R. 554/99 e successive modificazioni, a carico dei soggetti cessati dalla carica nel-l'ultimo triennio, come tassativamente richiesto al punto 11, pag. 3, del Bando di Gara e al punto 3, lettera f), pag. 8, del Disciplinare di gara.
2) – GUIDATO OTTAVIO, corrente in Lecce: perché la documentazione presentata dalla Ditta è mancante della dichiarazione, resa dai soggetti previsti dell'art.75, comma 1, lettera b) e c), del D.P.R. 554/99 e successive modificazioni, a carico dei soggetti cessati dalla carica nell'ultimo triennio, come tassativamente richiesto al punto 11, pag. 3, del Bando di Gara e al punto 3, lettera f), pag. 8, del Disciplinare di gara.

L' apertura delle buste contenenti l'offerte economiche (2° fase) della gara, per l'appalto dei lavori in oggetto, si terrà il giorno 08.05.2006 alle ore 09,00.

Su questo sito Internet sarà a suo tempo pubblicato l'esito della seconda fase della gara rela-tivamente all'aggiudicazione dei lavori.

IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE
F.to INGLETTI

27 aprile 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA (parte meccanica ed elettrica) DELL'AUTOPARCO DI PROPRIETA' PROVINCIALE.
(scadenza 08/05/2006)

Bando e Capitolato (.pdf) >>>
Allegati modelli - dichiarazioni (.rtf)>>>

20 aprile 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

SERVIZIO CULTURALE - BIBLIOTECA PROVINCIALE
Si comunica che il bando di gara per pubblico incanto, indetto per l'affidamento della gestione dei servizi di Mediateca e di Sportello Decentrato di Segreteria dell'Università degli Studi di Lecce allocati presso la Biblioteca Provinciale, pubblicato all'albo pretorio dal 07-04-2006 e sul sito Internet dell'Ente, viene annullato a seguito di modifiche apportate.

Si fa riserva di ripubblicazione dello stesso ad avvenuta esecutività dell'atto di modifica.

Il Dirigente
Dott.ssa Angela Marinazzo

20 aprile 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


OGGETTO: Ristrutturazione dell'edificio ex teatro per la realizzazione di una sala conferenze e di aule universitarie all'interno del complesso della Cittadella della Ricerca - Brindisi. - Avviso rinvio gara.

Per sopravvenuti impegni di carattere istituzionale, si comunica che la prima seduta di commissione relativa alla gara in oggetto, fissata per il giorno 20.04.2006, alle ore 9,00, è rinviata al giorno 24.04.2006, alle ore 9,00.
Inoltre, la seconda seduta di commissione, relativa alla stessa gara, fissata per il giorno 04.05.2006 alla ore 9,00, viene rinviata al giorno 08.05.2006, alle ore 9,00.

Il Dirigente
Dott. Ing. Vito Ingletti

20 aprile 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

DITTA: DE FILIPPIS LIBERATO & FIGLI s.r.l.
OGGETTO: Pubblico incanto per l'appalto dei lavori di ristrutturazione dell'edificio ex teatro per la realizzazione di una sala conferenze e di aule universitarie all'interno del complesso della Cittadella della Ricerca.

Quesito impresa DE FILIPPIS LIBERATO & FIGLI s.r.l.



Si fa riferimento alla nota trasmessa via fax da codesta impresa, in data 11.04.2006, in cui, con riferimento al punto 6 (pagina 10) del disciplinare di gara per l'appalto di cui in oggetto, relativo al versamento da effettuare a favore dell'Autorità per la Vigilanza sui LL.PP., ai sensi dell'art. 5 della deliberazione del 26.01.2006, in cui si poneva il seguente quesito:

- su chi ricade l'obbligo di contribuzione in caso di ATI?

Al quale si risponde come segue.

Nel caso di ATI costituita il versamento è unico ed effettuato dalla capogruppo; anche nel caso di ATI non ancora costituita il versamento è unico in quanto l'offerta è unica, sottoscritta da tutte le imprese che costituiscono l'ATI; l'offerta contiene l'impegno che, in caso di aggiudicazione, le imprese conferiranno mandato ad una di esse, qualificata come capogruppo: il pagamento è eseguito da quest'ultima.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott. arch. Luigi RESTA

13 aprile 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


OGGETTO: Pubblico Incanto per l'appalto dei lavori di ristrutturazione e manutenzione straordinaria dell'edificio sede dell'I.P.S.I.A. "G. Ferraris " di Brindisi.

Le operazioni della gara di cui in oggetto sono rinviate al 27 c.m. ore 9,00= essendo coinciso il giorno precedentemente stabilito (11.04.06) con il collocamento a riposo del dirigente presidente di gara.
Di tanto si da avviso mediante pubblicazione del presente all'Albo Pretorio e sul sito Internet di questa Provincia.

IL SEGRETARIO GENERALE
DOTT. ANTONIO GABALLO

11 aprile 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


OGGETTO: Pubblico Incanto per i lavori di ampliamento del Liceo Scientifico "Leonardo da Vinci" di Fasano – 2° Stralcio funzionale.

A seguito del collocamento in pensione del dirigente-presidente di gara, la prosecuzione delle operazioni è rinviata al giorno 28.04.2006 ore 9,00.
Di tanto si da avviso mediante pubblicazione del presente all'Albo Pretorio e sul sito Internet di questa Provincia.

IL SEGRETARIO GENERALE
DOTT. ANTONIO GABALLO

11 aprile 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

DITTE: imprese GAMADI s.r.l. e SI.TE.CA s.a.s
OGGETTO: Pubblico incanto per l'appalto dei lavori di ristrutturazione dell'edificio ex teatro per la realizzazione di una sala conferenze e di aule universitarie all'interno del complesso della Cittadella della Ricerca.
Quesito imprese GAMADI s.r.l. e SI.TE.CA s.a.s

Si fa riferimento alle note trasmessa via fax da codeste Ditte in data 11.04.2006, in cui si chiedeva se, in merito alla gara di cui in oggetto, la categoria di lavori OS4 fosse subappaltabile.
Poiché tale categoria, come indicato al paragrafo 3.5 del bando di gara, risulta inferiore al 15% dell'importo totale dei lavori, essa non rientra nella fattispecie di cui all'art. 13, comma 7 della legge 109/94.
Pertanto, nel caso della gara in oggetto, la categoria OS4 risulta subappaltabile e affidabile a cottimo, ai sensi dell'art. 34 della stessa legge 109/94.

L'Ufficio Gare e Contratti, che legge per conoscenza, è invitato a provvedere alla pubblicazione, in forma sintetica, del presente parere sul sito internet di questa Provincia.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott. arch. Luigi RESTA

11 aprile 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

DITTA: E.A. Impianti s.r.l
OGGETTO: Pubblico incanto per l'appalto dei lavori di ristrutturazione dell'edificio ex teatro per la realizzazione di una sala conferenze e di aule universitarie all'interno del complesso della Cittadella della Ricerca.
Quesito impresa E.A. Impianti s.r.l.

Si fa riferimento alla nota trasmessa via fax da codesta impresa, in data 06.04.2006, in cui, nell'ipotesi di costituzione di A.T.I. di tipo verticale per la partecipazione alla gara in oggetto, si chiedeva quale fosse la soglia di fatturato da dimostrare, relativo al quinquennio antecedente alla gara, da parte della ditta mandante, qualora non in possesso della qualificazione OG11.
Considerato che l'importo dei lavori relativi alla categoria OG11 risulta inferiore a 150.000 euro, con riferimento all'art. 28 del DPR 34/2000, si specifica che la ditta concorrente dovrà essere in possesso di tutti i requisiti ivi richiesti.
Per quanto riguarda l'importo dei lavori eseguiti direttamente nel quinquennio antecedente la data di pubblicazione del bando di gara, nel caso di A.T.I., si fa riferimento al solo importo relativo alla categoria di competenza della ditta associata.
Pertanto, nel caso di cui trattasi, la soglia minima di fatturato, per i lavori relativi alla categoria OG11, risulta di € 114.000,00.
L'Ufficio Gare e Contratti, che legge per conoscenza, è invitato a provvedere alla pubblicazione, in forma sintetica, del presente parere sul sito internet di questa Provincia.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott. arch. Luigi RESTA

V.to IL DIRIGENTE
dott. ing. Pasquale FISCHETTO

10 aprile 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI DI MEDIATECA E DI SPORTELLO DECENTRATO DI SEGRETERIA DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI LECCE, PRESSO LA BIBLIOTECA PROVINCIALE
(scadenza 02/05/2006)

Rinviato

07 aprile 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

DITTA: GAMI s.r.l.
OGGETTO: Pubblico incanto per l'appalto dei lavori di ristrutturazione dell'edificio ex teatro per la realizzazione di una sala conferenze e di aule universitarie all'interno del complesso della Cittadella della Ricerca.
Quesiti impresa GA.MI. s.r.l.

Si fa riferimento alla nota trasmessa via fax da codesta impresa, in data 03.04.2006, in cui si ponevano i seguenti quesiti:
1. è possibile il ritiro della documentazione disponibile presso l'Ufficio Gare e Contratti tramite corriere? Ovviamente previa prenotazione e previo versamento del dovuto con bollettino postale;
2. il bollettino postale deve essere necessariamente quello disponibile presso il Servizio Tecnico della Provincia?
3. l'attestazione di versamento può essere inoltrata via fax? La può esibire il corriere?
4. c'è l'obbligo del sopralluogo sui luoghi dove debbono essere eseguiti i lavori?
5. l'offerta consiste della sola compilazione della lista? O prevede comunque una dichiarazione separata su apposito modulo per dichiarazione del ribasso in cifre/lettere?
6. il plico può essere spedito con corriere?

Si procede, pertanto, a dare puntuale risposta ai quesiti sopra riportati:

1. il ritiro della documentazione di cui trattasi può avvenire anche tramite corriere, presso la Segreteria del Servizio Tecnico della Provincia, previa prenotazione e versamento del dovuto con bollettino postale, purché venga depositato, contestualmente al ritiro della documentazione, l'attestato originale del versamento;
2. il bollettino postale non deve essere necessariamente quello disponibile presso il Servizio Tecnico, purché sia compilato secondo le indicazioni contenute al punto 5 del bando di gara;
3. l'attestazione di versamento deve essere inoltrata via fax, insieme alla prenotazione della documentazione, dopo di che, come sopra specificato, il corriere dovrà presentare l'originale all'atto del ritiro della stessa;
4. non c'è l'obbligo del sopralluogo sui luoghi dove debbono essere eseguiti i lavori
5. le Ditte concorrenti sono tenute a presentare, a pena di esclusione dalla gara, sia la lista delle lavorazioni e forniture, di cui all'art. 90 del DPR 554/99, opportunamente compilata e contenente i prezzi unitari offerti, che la dichiarazione di cui a pagina 10 del Disciplinare di Gara, entrambe da inserire nella busta "B-Offerta Economica";
6. come indicato al punto 1 del Disciplinare di Gara, il plico contenente l'offerta, pena l'esclusione dalla gara, dovrà pervenire a mezzo raccomandata del servizio postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, pertanto, non sono ammissibili altre modalità di recapito.

L'Ufficio Gare e Contratti, che legge per conoscenza, è invitato a provvedere alla pubblicazione, in forma sintetica, del presente parere sul sito internet di questa Provincia.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott. arch. Luigi RESTA

V.to IL DIRIGENTE
dott. ing. Pasquale FISCHETTO

06 aprile 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

DITTA: GAMADI s.r.l.
OGGETTO: Pubblico incanto per l'appalto dei lavori di ristrutturazione e manutenzione straordinaria dell'edificio sede dell'I.P.S.S.I.A. "G. Ferraris" di Brindisi.
Quesito impresa GAMADI s.r.l.

Si fa riferimento al quesito posto da codesta impresa, di cui alla nota trasmessa via fax in data 03.04.2006, relativo alla possibilità di ammissione alla gara d'appalto di cui in oggetto dei soggetti che siano in possesso dell'iscrizione alla categoria OG11, in luogo della categoria scorporabile OS3, indicata nel bando di gara.
Si premette che, ai sensi della normativa vigente e con particolare riferimento al D.P.R. n° 34/2000, il presupposto per la qualificazione nella categoria di opera generale OG11 è l'aver direttamente eseguito impianti appartenenti alle categorie specializzate OS3, OS5, OS28 e OS30, di cui sopra. Inoltre, se un'impresa qualificata nella categoria OG11 può eseguire un insieme coordinato di impianti da realizzarsi congiuntamente, la stessa non può non ritenersi in possesso delle capacità economico-finanziarie e tecnico-organizzative necessarie per opere che, solo in quanto non costituenti un insieme coordinato, sono indicati nei bandi di gara come appartenenti a singole categorie specializzate.
Tali considerazioni trovano autorevole conferma nella Determinazione dell'Autorità per la Vigilanza sui Lavori Pubblici n° 8 del 07.05.2002 e nella sentenza del T.A.R. del Veneto, sezione I , n°3837 del 01.08.2002, che sanciscono la possibilità che imprese qualificate nella categoria generale OG11 partecipino ad appalti che prevedano come categoria prevalente o scorporabile una delle categorie specializzate sopra menzionate, compresa la categoria OS3.
Da quanto sopra, si esprime parere positivo al quesito di cui trattasi, disponendo, quindi, che vadano ammessi alla gara d'appalto anche quei soggetti in possesso dell'iscrizione alla categoria OG11, in luogo della categoria scorporabile OS3, ferme restando le ulteriori condizioni previste nel bando di gara, nel disciplinare, negli elaborati progettuali e nella normativa vigente.
L'Ufficio Gare e Contratti, che legge per conoscenza, è invitato a provvedere alla pubblicazione, in forma sintetica, del presente parere sul sito internet di questa Provincia.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott. arch. Pietro CALABRESE

V.to IL DIRIGENTE
dott. ing. Pasquale FISCHETTO

06 aprile 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


Lavori di fornitura e posa in opera di segnaletica stradale verticale lungo la strada provinciale n. 53 "Francavilla Fontana - Sava"
(scadenza 02/05/2006)
>>>

Bando Disciplinare e Istanza (.pdf) >>>
Istanza(.rtf) >>>

03 aprile 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

OGGETTO: SERVIZIO QUINQUENNALE DI VIGILANZA ELETTRONICA CON COLLEGAMENTO RADIO ALLARME PERIFERICO BIDIREZIONALE DA SVOLGERSI IN FAVORE DEGLI IMMOBILI PROVINCIALI. ( Lotti dal n. 1 al n. 11 )
CONVOCAZIONE SEDUTA DI COMMISSIONE PER LA VALUTAZIONE DELLE OFFERTE ECONOMICHE

Si rende noto, ai fini della eventuale partecipazione, che la Commissione di gara procederà alla valutazione delle offerte economiche dei concorrenti alla gara in oggetto, in seduta pubblica, convocata per il giorno 29 marzo 2006 con inizio alle ore 9,00 presso il salone di rappresentanza di questo Ente sito in Brindisi, Piazza S. Teresa,3.
Nello stesso giorno, preliminarmente, verrà reso notto alle SS.LL. il punteggio attribuito dalla stessa Commissione, nelle sedute riservate, inerente le offerte tecniche.
IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE
Dott.ssa F. Prete

24 marzo 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Oggetto: Lavori di realizzazione di impianti di pubblica illuminazione in corrispondenza delle marine della Provincia di Brindisi.

La seconda fase della gara sopra indicata, ovvero l'apertura delle offerte economiche avrà luogo il 27.03.06 alle ore 9,00.

22 marzo 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Oggetto: Lavori di realizzazione di impianti di pubblica illuminazione in corrispondenza dei punti critici della rete stradale provinciale .

La seconda fase della gara sopra indicata, ovvero l'apertura delle offerte economiche avrà luogo il 27.03.06 alle ore 12.00.

22 marzo 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


Lavori di ristrutturazione dell'edificio ex teatro per la realizzazione di una sala conferenze e di aule universitarie all'interno del complesso della Cittadella della Ricerca
(scadenza 19/04/2006)
>>>

Bando Disciplinare e Istanza (.pdf) >>>
Istanza(.rtf) >>>

21 marzo 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

REALIZZAZIONE DI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE IN CORRISPONDENZA DEI PUNTI CRITICI DELLA RETE STRADALE PROVINCIALE.
E
LAVORI DI REALIZZAZIONE DI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE IN CORRISPONDENZA DELLE MARINE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

SI INFORMA CHE LE OPERAZIONI RELATIVE ALLE GARE INDICATE IN OGGETTO SI RINVIANO PER INDISPONIBILITA' DI UN COMPONENTE DELLA COMMISSIONE A DATA DA DESTINARSI

15 marzo 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


Lavori di ristrutturazione e manutenzione straordinaria dell'edificio sede dell'I.P.S.I.A. "G. Ferraris" di Brindisi
(scadenza 10/04/2006)
>>>

Bando Disciplinare e Istanza (.pdf) >>>
Istanza(.rtf) >>>

14 marzo 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Oggetto: Pubblico incanto per i lavori di manutenzione straordi-naria di un tratto " Gravina " della strada provinciale n. 9 (Cisterni-no – ex S.S.16) mediante rifacimento della pavimentazione bitumi-nosa del tipo antisdrucciolo

Si da avviso che all'apertura delle buste contenenti le offerte economiche (2° fase), ai fini dell'aggiudicazione provvisoria, relativa al pubblico incanto per i lavori di cui all'oggetto, sarà fatto luogo il giorno 10/03/2006 alle ore 12,00 anziché il giorno 09/03/2006 per sopraggiunti impegni istituzionali dell' Avv. Mariangela CARULLI, Componente della Commissione di Gara.

Il Presidente di Gara
Dott. Ing. Vito Ingletti

09 marzo 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

DITTA: Impresa ZIGRINO VITANTONIO

Progetto di ampliamento del Liceo Scientifico "L. da Vinci" di Fasano (2° stralcio Funzionale)
Risposta a quesito nota pervenuta via fax del 07/03/2006

Con riferimento ai quesiti posti da codesta Ditta, pervenuti con nota via Fax del 07/03/2006, ossia:
1. Il prezzo unitario da indicare, nella lista delle lavorazioni, deve essere inclusivo degli oneri della sicurezza o escluso?
2. Sempre nella lista delle lavorazioni al rigo "Totale dei lavor"i va riportato l'importo al quale vanno decurtati gli oneri della sicurezza o l'importo al quale vanno aggiunti gli oneri della sicurezza ?
Si specifica quanto segue:
1. I prezzi unitari da indicare nella lista delle lavorazioni devono essere al netto degli oneri della sicurezza come indicato dal disciplinare di gara nella descrizione del contenuto della busta "B- Offerta Economica" – punto 1/a;
2. Nella lista delle categorie, come esplicitato dal disciplinare di gara nella descrizione del contenuto della busta "B- Offerta Economica" – punto 2, occorre riportare in calce all'ultima pagina il prezzo globale offerto, rappresentato dalla somma dei prodotti riportati nella settima colonna, che risulta per quanto detto al punto precedente, al netto degli oneri della sicurezza;

L'Ufficio Gare e Contratti, che legge per conoscenza, è invitato a provvedere alla pubblicazione, in forma sintetica, del presente parere sul sito internet di questa Provincia.

Il Responsabile unico del procedimento
dott. ing. Sebastiano Palazzo

Ai sensi dell'art.43 comma 6 del D.P.R. n° 445/2000, la trasmissione della presente nota via Fax, ha valore Ufficiale; non si provvederà, pertanto, ad inviare copia per posta in quanto sostituisce l'atto originale ai sensi dell'articolo 6 della legge 30.12.1991 n° 412.

09 marzo 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

DITTA: Impresa Forleo Nunzio

Progetto di ampliamento del Liceo Scientifico "L. da Vinci" di Fasano (2° stralcio Funzionale)
Risposta a quesito nota pervenuta via fax del 01/03/2006

Con riferimento al quesito posto da codesta Ditta, pervenuto con nota via Fax del 01/03/2006, circa la possibilità di subappalto delle opere comprese nella categoria OG11, nell'ambito della partecipazione alla gara di cui all'oggetto, si specifica che, come indicato all'art. 3 delle Condizioni integrative al Capitolato speciale d'appalto, la categoria OG 11, pari al 15,59 % dei lavori, ai sensi dell'art. 13, comma 7, della Legge 109/94 e s.m.i., è scorporabile ma non subappaltabile.
Pertanto, essendo in possesso dei requisiti abilitanti alla partecipazione, OG1 classifica II, codesta ditta può partecipare alla gara in proprio, e organizzarsi per svolgere con una propria struttura anche le opere di cui alla categoria OG 11 per la quale non occorre particolari iscrizioni essendo di importo inferiore a € 150.000, oppure organizzarsi in ATI di tipo verticale e far svolgere alla mandataria i lavori di impiantistica
L'Ufficio Gare e Contratti, che legge per conoscenza, è invitato a provvedere alla pubblicazione, in forma sintetica, del presente parere sul sito internet di questa Provincia.

Il Dirigente del Servizio Tecnico
dott. ing. Pasquale FISCHETTO

Ai sensi dell'art.43 comma 6 del D.P.R. n° 445/2000, la trasmissione della presente nota via Fax, ha valore Ufficiale; non si provvederà, pertanto, ad inviare copia per posta in quanto sostituisce l'atto originale ai sensi dell'articolo 6 della legge 30.12.1991 n° 412.

09 marzo 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito


DITTA:
REFICIO S.r.l.

Lavori di ampliamento del Liceo Scientifico "L. Da Vinci" di Fasano - 2° stralcio funzionale.

Risposta a quesito – nota pervenuta via fax – prot. n° 34136 del 28.02.2006

Con riferimento al quesito posto da codesta Ditta, pervenuto con nota n° 34136 del 28.02.2006, circa le modalità di presentazione dell'offerta, nell'ambito della partecipazione alla gara di cui in oggetto, si specifica quanto segue.
Le Ditte concorrenti sono tenute a presentare, a pena di esclusione dalla gara, sia la lista delle lavorazioni e forniture, di cui all'art. 90 del DPR 554/99, opportunamente compilata e contenente i prezzi unitari offerti, che la dichiarazione di cui a pagina 8 del Disciplinare di Gara, entrambe da inserire nella busta "B-Offerta Economica", così come esplicitato nello stesso Disciplinare di Gara, alle pagine 8 e 9.
La copia della lista delle lavorazioni e forniture necessaria per la formulazione dell'offerta può essere ritirata, ai sensi dell'art. 90, comma 4, del DPR 554/99, fino a dieci giorni antecedenti il termine di presentazione delle offerte, presso il Servizio Tecnico di questa Provincia, via De Leo, 3, 72100 Brindisi, tel. 0831/565235, fax 0831/565324, nei giorni feriali dalle ore 10,00 alle ore 12,00, sabato escluso, ed il martedì dalle ore 16,00 alle ore 18,00, come indicato a pagina 2, punto 5) del Bando di Gara.
In considerazione della ristrettezza dei tempi, il termine per il ritiro della copia della lista di cui sopra, viene prorogato fino a cinque giorni prima del termine della presentazione delle offerte, ossia alle ore 12,00 del giorno 08.03.2006.
L'Ufficio Gare e Contratti, che legge per conoscenza, è invitato a provvedere alla pubblicazione, in forma sintetica, del presente parere sul sito internet di questa Provincia.

Il Dirigente
dott. ing. Pasquale FISCHETTO


Ai sensi dell'art.43 comma 6 del D.P.R. n° 445/2000, la trasmissione della presente nota via Fax, ha valore Ufficiale; non si provvederà, pertanto, ad inviare copia per posta in quanto sostituisce l'atto originale ai sensi dell'articolo 6 della legge 30.12.1991 n° 412.

09 marzo 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Oggetto: Lavori di realizzazione di impianti di pubblica illuminazione in corrispondenza dei punti critici della rete stradale provinciale .

Esito:1° fase
Ditte escluse perché pervenute in ritardo: CO.GE.FA; CONVERTINO,S.A.V.; DER.VIT.; ELETTROMECCANICA; MASCOLO DAMIANO; ALFA IMPIANTI S.N.C.; ELETTRA IMPIANTI.

DITTE ESCLUSE:TECNO LIGHTS; SOLETO; OMEGA; COSTRUZIONI GENERALI S.R.L.

DITTE SORTEGGIATE: TRAGNI GIUSEPPE; DE GIORGI LUIGI;CASILLO GENNARO COSTRUZIONI, FANULI S.R.L.; DE SARLO IMPIANTI; I.M.I.E.L.DI GALLONE M.VITTORIA;


La seconda fase della gara sopra indicata, ovvero l'apertura delle offerte economiche avrà luogo il 16.03.06 alle ore 10.00.

03 marzo 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Oggetto: Lavori di realizzazione di impianti di pubblica illuminazione in corrispondenza delle marine della Provincia di Brindisi.

La seconda fase della gara sopra indicata, ovvero l'apertura delle offerte economiche avrà luogo il 15.03.06 alle ore 10,00.

03 marzo 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

N. 33532 di Prot.

OGGETTO: Appalto – Concorso per la progettazione globale e l'esecuzione di un primo lotto funzionale, finalizzato alla realizzazione di un complesso edilizio scolastico per 25 classi e 600 – 650 alunni, da adibire ad Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e la Ristorazione, con annessi spazi per la ristorazione, la comunicazione e le attività ginnico sportive, in Ceglie Messapica.

In relazione all'appalto – concorso in oggetto, si comunica che la data per la seduta pubblica di gara, già fissata per il giorno 06/03/06, viene differita ad altra data che sarà tempestivamente resa nota, a codesta Impresa, nelle more della costituzione della Commissione giudicatrice.
Ai sensi dell'art.7, comma 3, del D.P.R. n.403/98, la trasmissione della presente nota via Fax, ha valore ufficiale; non si provvederà, pertanto, ad inviare copia per posta in quanto sostituisce l'atto originale ai sensi dell'art. 6 della 30/12/1991 n.412.
Pari comunicazione viene, altresì, pubblicata sul sito internet di questa Provincia.

IL SEGRETARIO GENERALE
F.to GABALLO

27 febbraio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

OGGETTO: SERVIZIO QUINQUENNALE DI VIGILANZA ELETTRONICA CON COLLEGAMENTO RADIO ALLARME PERIFERICO BIDIREZIONALE DA SVOLGERSI IN FAVORE DEGLI IMMOBILI PROVINCIALI. ( Lotti dal n. 1 al n. 11 )

SI COMUNICA CHE LA SEDUTA PUBBLICA RELATIVA ALLE GARE UFFICIOSE DEI SERVIZI DI VIGILANZA IN OGGETTO , GIA' FISSATA PER LE ORE 13,00 DEL GIORNO 27.02.2006, È DIFFERITA AD ALTRA DATA, CHE SARÀ TEMPESTIVAMENTE COMUNICATA A MEZZO FAX A TUTTI GLI ISTITUTI DI VIGILANZA PARTECIPANTI, NONCHÉ PUBBLICATA SUL SITO INTERNET DI CODESTA PROVINCIA

IL VICE SEGRETARIO GENERALE
( Dott.ssa Fernanda Prete )

27 febbraio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO


Oggetto: Realizzazione di impianti di pubblica illuminazione in corrispondenza dei punti critici della rete stradale provinciale.

Le operazioni di gara, proseguiranno giovedì 2 marzo alle ore 09,00

27 febbraio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

ESITO DI GARA:
Oggetto: Lavori di realizzazione di impianti di pubblica illuminazione in corrispondenza delle marine della Provincia di Brindisi.

La seconda fase della gara sopra indicata, ovvero l'apertura delle offerte economiche avrà luogo il 03.03.06 alle ore 10,00

17 febbraio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

ESITO DI GARA:
Oggetto: Lavori di realizzazione di impianti di pubblica illuminazione in corrispondenza delle marine della Provincia di Brindisi.

Le operazioni di gara, proseguiranno mercoledì 15 c.m. alle ore 11,00

13 febbraio 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA


FORNITURA ARREDI SCOLASTICI PER LE ESIGENZE DEGLI ISTITUTI DI PERTINENZA PROVINCIALE
(scadenza 28/02/2006)

- Bando,
- Capitolato Speciale d'appalto
- Allegato "C" – Dichiarazione
- Allegato "D" – Modello di redazione dell'Offerta Economica
(.rtf)>>>

10 febbraio 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


Liceo Scientifico "L. da Vinci" di Fasano.
Lavori di ampliamento.- 2° stralcio funzionale

(scadenza 13/03/2006)

Bando Disciplinare e Istanza (.pdf) >>>
Istanza(.rtf) >>>

09 febbraio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

ESITO DI GARA:
Oggetto: Lavori di realizzazione di impianti di pubblica illuminazione in corrispondenza delle marine della Provincia di Brindisi.

Le operazioni di gara, proseguiranno mercoledì 8 c.m. alle ore 10,00

03 febbraio 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO


FORNITURA ANNUALE DI CARTA PER FOTOCOPIATORI PER IL FABBISOGNO DEGLI UFFICI E STABILIMENTI PROVINCIALI
(scadenza 16/02/2006)
Allegati:
- Bando,
- Allegato "B" – Capitolato Speciale d'appalto
- Allegato "C" – Fac simile presentazione documentazione    tecnico-amministrativa
- Allegato "D" – Fac simile Offerta Economica
( .rtf)>>>

01 febbraio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Lavori di realizzazione di impianti di pubblica illuminazione in corrispondenza delle marine della Provincia di Brindisi

SI INFORMA CHE LE OPERAZIONI RELATIVE AL COMPLETAMENTO DELLA GARA SI TERRANNO NELLA GIORNATA DEL 06/02/2006 ALLE ORE 10,00.



Il Presidente della Commissione
Dott. Ing. Vito Ingletti

27 gennaio 2006

~~~oOo~~~

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO

Lavori di manutenzione straordinaria di un tratto "Gravina" della S P n°9 ( Cisternino-ex S S 16 ), mediante rifacimento della pavimentazione bituminosa del tipo antisdrucciolo.
(scadenza 22/02/2006)


Bando Disciplinare e Istanza (.pdf) >>>
Istanza(.rtf) >>>

25 gennaio 2006

~~~oOo~~~

Valutazione e Risposta a quesito

DITTA: A.T.I. CONSORZIO OPERATORI MERIDIONALI

IMMOBILIARI COSTRUZIONI ELIA s.r.l.
OGGETTO: Appalto–concorso per la progettazione globale e l'esecuzione di un primo lotto funzionale, finalizzato alla realizzazione di un complesso edilizio scolastico per 25 classi e 600 – 650 alunni, da adibire ad Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e la Ristorazione, con annessi spazi per la ristorazione, la comunicazione e le attività ginnico sportive, in Ceglie Messapica. - Importo dei lavori : € 2.850.000,00
Risposta a quesito
Si fa riferimento alla nota n° 10093 del 18.01.2006, con la quale codesta ditta, in relazione all'appalto-concorso di cui in oggetto, pone il seguente quesito:
"Nell'art. 4 del Capitolato prestazionale è stato evidenziato che tutte le cucine devono essere adeguatamente dimensionate ed attrezzate. Con la dicitura cucine attrezzate si intende che nell'offerta devono essere fornite le attrezzature dei laboratori quali lavastoviglie, cucine, celle frigo, etc. o queste devono soltanto essere predisposte impiantisticamente?"
Come già indicato nel suddetto articolo, il progetto presentato in offerta dalle ditte concorrenti dovrà prevedere la completa dotazione di tutti gli impianti, regolarmente certificati e collaudati, pronti per la loro immediata attivazione.
Nel caso specifico delle cucine, si precisa che il progetto dovrà anche contenere tutte le necessarie predisposizioni impiantistiche per il funzionamento delle attrezzature da installare. A tale scopo sarà necessario indicare, in progetto, il lay-out della sistemazione di tali attrezzature, le cui caratteristiche (tipologia, dimensioni, consumi, ecc.) dovranno essere descritte negli elaborati progettuali e nelle schede tecniche ad essi allegate.
Pertanto, si chiarisce che la fornitura e posa in opera di arredi ed attrezzature per le cucine, così come quelle per gli altri ambienti del complesso scolastico, non è oggetto di offerta.
A conferma di ciò, si evidenzia che nel quadro economico del progetto preliminare è stata inserita un'apposita voce tra le somme a disposizione dell'amministrazione.
Ai sensi dell'art.7 comma 3 del D. P.R. n° 403/98, la trasmissione della presente nota via Fax, ha valore Ufficiale; non si provvederà, pertanto, ad inviare copia per posta in quanto sostituisce l'atto originale ai sensi dell'articolo 6 della legge 30.12.1991 n° 412.
Il Centro Elaborazione Dati, al quale la presente viene trasmessa, è invitato a provvedere alla pubblicazione della presente sul sito internet di questa Provincia, affinché tutte le Ditte concorrenti possano prenderne visione.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
(dott. arch. Pietro Calabrese)
IL DIRIGENTE
(dott. ing. Pasquale Fischetto)

25 gennaio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Oggetto: Appalto – concorso per la progettazione globale e l'esecuzione di un primo lotto funzionale, finalizzato alla realizzazione di un complesso edilizio scolastico per 25 classi e 600 – 650 alunni, da adibire ad Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e la Ristorazione, con annessi spazi per la ristorazione, la comunicazione e le attività ginnico sportive, in Ceglie Messapica.
Importo dei lavori : € 2.850.000,00
Proroga dei termini di presentazione dell'offerta

Con nota acquisita alla posta in arrivo il 18.11.2005 ed al n° 205948 di protocollo, una ditta concorrente all'appalto-concorso in oggetto, evidenziava la mancanza degli elaborati relativi alle indagini geologiche preliminari, di cui all'art. 18, comma 2, lettera a), del DPR 554/99, tra i documenti messi a disposizione dei concorrenti.
Con nota n° 211861 del 05.12.2005, questa Stazione Appaltante faceva presente, alla stessa ditta, che veniva messa a disposizione di tutti i concorrenti una Relazione geologica relativa all'area interessata al progetto; tanto veniva altresì comunicato, mezzo fax, a tutte le ditte concorrenti, in data 15.12.2006.
Ciò premesso, il termine per la presentazione delle offerte deve intendersi formalmente sospeso per il tempo intercorrente tra la data di arrivo presso la Segreteria Generale di questa Provincia della nota con la quale si evidenziava la carenza documentale (18.11.2005) e la data (15.12.2005) in cui è stato comunicato alle ditte concorrenti il superamento di tale carenza, con l'integrazione del documento mancante; ovvero per un periodo di complessivi giorni 27.
Alla luce di quanto sopra, il termine per la presentazione dell'offerta viene fissato alle ore 12,00 del 27 febbraio 2006, invece del 01 febbraio 2006; la data per la prima seduta pubblica di gara, già fissata al 15.02.2006, viene spostata al 06.03.2006.
Resta fermo quant'altro previsto e prescritto nella lettera d'invito e relativi allegati.
Ai sensi dell'art.7 comma 3 del D. P.R. n° 403/98, la trasmissione della presente nota via Fax, ha valore Ufficiale; non si provvederà, pertanto, ad inviare copia per posta in quanto sostituisce l'atto originale ai sensi dell'articolo 6 della legge 30.12.1991 n° 412.
Pari comunicazione viene altresì pubblicata sul sito internet di questa Provincia.

IL DIRIGENTE
Dott. ing. Pasquale FISCHETTO

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott. arch. Pietro CALABRESE

____________

Riferimenti cronologici:
- Primo bando 26.05.04
- Riapertura bando 11/05/05     
- Quesito 21.03.05       
- Quesito 30.11.05      
- Quesito 30.12.05       
- Avviso 17.01.06      

17 gennaio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

Oggetto: Realizzazione di impianti di pubblica illuminazione in corrispondenza dei punti critici della rete stradale provinciale.
Le operazioni di gara sono state rinviate a data da destinarsi

16 gennaio 2006

~~~oOo~~~

AVVISO

ESITO DI GARA:
Oggetto: Lavori di realizzazione di impianti di pubblica illuminazione in corrispondenza delle marine della Provincia di Brindisi.
Le operazioni di gara non sono terminate, proseguiranno mercoledì 18 c.m. alle ore 9,00.

16 gennaio 2006

~~~oOo~~~