Esito gara: Lavori di adeguamento alle norme di sicurezza presso la sede dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e la Ristorazione “G. Salvemini “ di Fasano (BR). CIG: 6466643A9C.

Lavori di adeguamento alle norme di sicurezza presso la sede dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e la Ristorazione “G. Salvemini “ di Fasano (BR).
CUP: I51E14000500001 - CIG: 6466643A9C

AVVISO DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA PROCEDURA APERTA:

 “Fondo di Sviluppo e Coesione 2000-2006 e 2007-2013. Delibera CIPE 79/2012 e 92/2012. “Istituto Professionale Statale Servizi Alberghieri e Ristorazione “G. SALVEMINI” di Fasano (Br). Adeguamento alle norme di sicurezza”. CUP:I51E14000500001. CIG: 6466643A9C.

 

Procedura di aggiudicazione

Procedura aperta, ex art. 3, c. 37, art. 55, c. 5 del D.Lgs 163/2006

Natura, entità della prestazione e caratteristiche generali dell’opera

Lavori di adeguamento alle norme di sicurezza

Criteri di aggiudicazione

Criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi degli artt. 81 e 83 del D. Lgs 163/2006, con aggiudicazione ai sensi dell’art. 120 del D.P.R. 207/2010, con individuazione e verifica delle eventuali offerte anomale, ai sensi degli artt. 86 e 87 del medesimo D. Lgs 163/2006, e con aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida.

Ultima seduta di gara

29/12/2015

Numero d offerte ricevute

04

Nei termini

04

Fuori termine

0

Escluse per irregolarità offerte economiche

0

Aggiudicatario provvisorio

Ditta Carparelli Costruzioni srl, corrente in Fasano (Br)

Concorrente che segue in graduatoria

Ditta Eco Services s.r.l., corrente in Brindisi

Organo competente per le procedure di ricorso, di mediazione, termini ed indirizzo presso il quale possono richiedersi tali informazioni

Strumenti di tutela ex art. 245 D.Lgs. 163/2006

Organo giurisdizionale amministrativo competente

Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia – Sezione di Lecce

Termini per il ricorso

Il ricorso avverso il provvedimento di aggiudicazione definitivo, effettuata con determinazione dirigenziale n. 176 del 29.02.2016, esecutiva dal 07.03.2016, deve essere notificato all’Amministrazione aggiudicatrice entro il termine di cui agli artt. 92 e 119 del D.Lgs n.104/2010.

Per ulteriori notizie in merito, si rimanda ai relativi verbali di gara agli atti del Servizio 4.

IL DIRIGENTE
Ing. Vito INGLETTI

 

Scorcio porto di Brindisi

 

| Privacy | Note legali | Cookie Policy | Accessibilità | PEC |

Provincia di Brindisi - Via De Leo, 3 - 72100 Brindisi
C.F. 80001390741 - P.I. 00184540748
 Copyright © 2019 Provincia di Brindisi. Tutti i diritti riservati.