Provincia di Brindisi Logo

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Consiglio provinciale, esito

Si è svolto questa mattina il Consiglio provinciale di Brindisi. In apertura di seduta il consigliere provinciale Paolo Maria Urso ha presentato un ordine del giorno sulla sicurezza stradale, approvato all’unanimità dai 25 consiglieri presenti in aula al momento della votazione, con la quale il Consiglio provinciale impegna l’Esecutivo a porre in essere tutte le azioni e atti conseguenti per il potenziamento, il funzionamento e relativa dotazione strumentale del Corpo di polizia provinciale, tesa ad una più efficace azione di prevenzione e repressione delle inosservanze del codice della strada. Subito dopo si è passati alla discussione del previsto ordine del giorno relativo alla situazione della casa di riposo “Solari” di Ostuni presentato dal presidente del consiglio Nicola Massari. Presenti in aula anche alcuni rappresentanti dei lavoratori. Attraverso l’approvazione di questo ordine del giorno, avvenuta all’unanimità dei 26 consiglieri presenti in aula al momento della votazione, il Consiglio esprime innanzitutto la propria solidarietà ai lavoratori licenziati incaricando, inoltre, l’Ufficio legale della Provincia per verificare se la Provincia abbia una legittimazione ad agire ed, in caso positivo, quali azioni possa in concerto esperire, eventualmente in concerto anche con il Comune di Ostuni e con i lavoratori licenziati. Prima della votazione il presidente Ferrarese ha annunciato la volontà di istituire a breve un tavolo in Prefettura al fine di adottare le decisioni del caso e provvedere alla possibilità di addivenire ad ammortizzatori sociali per i lavoratori.

Il terzo punto all’ordine del girono, presentato dal consigliere Fistetti, in merito alla riunione dell’8 ottobre sulla questione rigassificatore non si è discusso per l’assenza del consigliere, ma il consigliere Ferretti ha presentato una propria interrogazione sullo stesso argomento chiedendo al presidente Ferrarese  quale sia la posizione che andrà a rappresentare in quella riunione.

Il presidente Ferrarese ha risposto che la sua posizione in coerenza con quanto già espresso nelle linee di governo e in continuità con l’azione della precedente Amministrazione provinciale sarà quella di esprimere un parere non favorevole alla localizzazione del rigassificatore così come già si erano espressi negli anni scorsi il Consiglio provinciale, il Consiglio comunale e il Consiglio regionale.

Si è poi passati alla comunicazione del presidente della Provincia in merito alla modifica delle commissioni consiliari, alla nomina dei presidenti e vice presidenti all’interno delle commissioni consiliari e alla costituzione della conferenza dei presidenti delle commissioni consiliari per il periodo 2009/2014; in seguito comunicazione del presidente in ordine ai provvedimenti adottati relativi al prelevamento dal fondo di Riserva per fare fronte all’apertura straordinaria del Museo provinciale “Ribezzo” nell’ambito dell’iniziativa “Città aperte 2009”.

La variazione al bilancio di previsione 2009, ricognizione dello stato di attuazione dei programmi e presa d’atto equilibrio di bilancio per l’anno finanziario 2009, inserita al sesto punto all’ordine del giorno, è stata approvata con la seguente votazione: 24 consiglieri presenti, 17 voti favorevoli e 7 voti contrari. Infine la riapprovazione del piano triennale dei lavori pubblici 2009-2011 ed elenco annuale 2009 è stata votata favorevolmente da 21 consiglieri mentre uno si è astenuto.

Segnalazioni di illecito WHISTLEBLOWING Provincia di Brindisi
Responsabile della protezione dei Dati Personali
Amministrazione trasparente: logo Repubblica Italiana su bandiera nazionale.
Bussola della trasparenza logo
              

 

Scorcio porto di Brindisi

 

| Privacy | Note legali | Cookie Policy | Accessibilità | PEC |

Provincia di Brindisi - Via De Leo, 3 - 72100 Brindisi
C.F. 80001390741 - P.I. 00184540748
 Copyright © 2019 Provincia di Brindisi. Tutti i diritti riservati.