Provincia di Brindisi Logo

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Progetto Axè, incontro con la stampa giovedì 7 luglio

Cesare de Florio La Rocca, promotore del Progetto Axè organizzazione non-profit istituita nel 1990 a Salvador Bahia in Brasile con l’obiettivo di recuperare bambini e ragazzi di strada, incontrerà la stampa giovedì 7 luglio, alle ore 10.30, presso l’Auditorium del Museo Provinciale “Ribezzo”, in piazza Duomo a Brindisi, in un incontro fortemente voluto e già programmato dall’assessore alla Cultura Paola Baldassarre.

“Il ruolo che la Cultura e l’Arte possono avere – dichiara l’assessore Paola Baldassarre – nella rivalorizzazione antropica in situazioni di forte disagio, soprattutto laddove i protagonisti di tali contesti sono bambini e ragazzi, è palesemente e concretamente delineato dal grande esempio di umana devozione verso il prossimo che Cesare de Florio La Rocca, famoso in tutto il mondo e che ho personalmente conosciuto a Ravello l’anno scorso, rappresenta. Proprio nella vulnerabilità più estrema opera quest’uomo che  raffigura un  raro modello di vita dedicata all’educazione. Non occorre elencare i numerosi abusi, i maltrattamenti e la violenza che i cosiddetti ‘meninos de rua’ quotidianamente si trovano ad affrontare ma, attraverso il progetto Axè che si trasforma per loro in un progetto di vita, sono davvero tanti i piccoli ragazzi che hanno avuto una seconda possibilità di tornare alla luce, scoprendo l’Arte e quindi la Bellezza. Un progetto che si aggancia perfettamente con quanto da me postulato e portato avanti sin dal primo giorno del mio insediamento con “La Bellezza salverà il mondo”, che andrà in parallelo con questa entusiasmante realtà che presentiamo al territorio brindisino e con la quale collaboreremo in maniera trasversale nel comune intento di rendere i nostri giovani desiderosi di manifestare le proprie aspirazioni per ridisegnare il proprio futuro”.

Nato a Firenze nel 1937, Cesare De Florio La Rocca è il fondatore e presidente del progetto Axé di Protezione e Difesa dei Bambini e degli adolescenti di Salvador Bahia – Brasil dal 1990. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con l’Unicef , Terra Nuova, ONG di Cooperazione Internazionale, ed ha come obiettivo primario il riscatto dei bambini di strada, meninos de rua, che vivono randagi e in estrema povertà e dunque il loro inserimento nella società. È una istituzione civile senza fini lucrativi che lavora con organizzazioni governative e non, e si

basa su una metodologia particolare denominata Pedagogia del Desiderio, ispirata al pensiero di Piaget, Freud, Jung e Lacan.

Attualmente assiste 1.547 bambini e giovani dai 5 ai 21 anni di età di cui circa il 40% sono bambine e, attraverso il processo educativo e artistico, lotta per salvare tante giovani vite dall’abuso sessuale e lavorativo.

Nella religione brasiliana del Candomblé la parola Axé significa principio vitale, energia che fluisce tra tutti gli esseri della natura e permette alla vita di svilupparsi.

Brindisi, 05/07/2011

Segnalazioni di illecito WHISTLEBLOWING Provincia di Brindisi
Responsabile della protezione dei Dati Personali
Amministrazione trasparente: logo Repubblica Italiana su bandiera nazionale.
Bussola della trasparenza logo
              

 

Scorcio porto di Brindisi

 

| Privacy | Note legali | Cookie Policy | Accessibilità | PEC |

Provincia di Brindisi - Via De Leo, 3 - 72100 Brindisi
C.F. 80001390741 - P.I. 00184540748
 Copyright © 2019 Provincia di Brindisi. Tutti i diritti riservati.