Provincia di Brindisi Logo

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il Presidente Ferrarese: Trenitalia ha il dovere di non dividere il paese

Nel corso della prossima assemblea nazionale dell’Unione Province d’Italia, convocata per mercoledì 21 dicembre, il Presidente della Provincia di Brindisi Massimo Ferrarese chiederà l’immediata convocazione del Presidente di Trenitalia Mauro Moretti in riferimento ai tagli imposti con il nuovo orario ed anche all’aumento dei titoli di viaggio.

“Moretti si era impegnato a revocare l’aumento delle tariffe per il periodo natalizio – ha affermato Ferrarese - ed invece basta consultare il sito di Trenitalia per rendersi conto che è rimasto tutto invariato, a danno di studenti ed emigranti che stanno facendo ritorno a casa per le festività. Una situazione inaccettabile, così come quella di aver contribuito a dividere ancora di più l’Italia con l’eliminazione di treni a lunga percorrenza”.

Oggi, infatti, per andare da Brindisi a Milano e viceversa bisogna cambiare treno a Bologna. “Moretti con le sue scelte aziendali – ha aggiunto Ferrarese – ha fatto tornare indietro il Meridione di cinquant’anni. Il tutto, mentre per andare da Roma a Milano occorrono soltanto due ore e mezzo. Questa politica dell’Italia a due velocità non è accettabile e Trenitalia dovrà dar conto alla nostra gente ancor prima che ai bilanci di una Azienda che spesso dimentica di avere l’obbligo di assicurare un servizio pubblico”.

 

Brindisi, 19 dicembre 2011

Segnalazioni di illecito WHISTLEBLOWING Provincia di Brindisi
Responsabile della protezione dei Dati Personali
Amministrazione trasparente: logo Repubblica Italiana su bandiera nazionale.
Bussola della trasparenza logo
              

 

Scorcio porto di Brindisi

 

| Privacy | Note legali | Cookie Policy | Accessibilità | PEC |

Provincia di Brindisi - Via De Leo, 3 - 72100 Brindisi
C.F. 80001390741 - P.I. 00184540748
 Copyright © 2019 Provincia di Brindisi. Tutti i diritti riservati.