Provincia di Brindisi Logo

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dichiarazione deil presidente Ferrarese in riferimento al danno subito dall’economia brindisina con la chiusura dello stabilimento delle Officine Aeronavali

“Brindisi ha una linea di credito aperta con Finmeccanica a cui non intende rinunciare. Ecco perché ognuno dovrà assumersi delle precise responsabilità, a partire proprio dai vertici del gruppo”.

Lo dichiara il Presidente della Provincia di Brindisi Massimo Ferrarese in riferimento al danno subito dall’economia brindisina con la chiusura dello stabilimento delle Officine Aeronavali.

“Il Presidente di Finmeccanica Francesco Guarguaglini – afferma Ferrarese – ancor prima di un eventuale passaggio di mano ai vertici di Finmeccanica, è chiamato a rispondere agli impegni assunti. Purtroppo c’è un precedente che desta più di qualche preoccupazione perché proprio chi si trova alla guida del gruppo a suo tempo dichiarò che il sito di Brindisi delle Officine Aeronavali non sarebbe stato interessato da tagli o da trasferimenti. Promesse non mantenute a cui fece seguito una concitata riunione tra lo stesso Guarguaglini, il sottoscritto, il Presidente della Regione Puglia Vendola ed il Sindaco di Brindisi Mennitti. In quella sede, a fronte di mie precise rivendicazioni, il Presidente di Finmeccanica dichiarò che le Officine Aeronavali sarebbero state sostituite da un’altra azienda del gruppo Finmeccanica  a cui sarebbe stato fatto programmare un investimento a Brindisi. Le Officine hanno chiuso da tempo, ma dell’impegno assunto da Guarguaglini non c’è traccia. Questa volta, però, non intendiamo rinunciare a quanto ci spetta sostanzialmente di diritto perché l’azienda aeronavale ci è stata letteralmente scippata, con un notevole danno per il nostro territorio. Guarguaglini, quindi, mantenga gli impegni e non tergiversi ulteriormente perché questa volta Brindisi non resterà a guardare”.

 

Brindisi, 25 novembre 2011

Segnalazioni di illecito WHISTLEBLOWING Provincia di Brindisi
Responsabile della protezione dei Dati Personali
Amministrazione trasparente: logo Repubblica Italiana su bandiera nazionale.
Bussola della trasparenza logo
              

 

Scorcio porto di Brindisi

 

| Privacy | Note legali | Cookie Policy | Accessibilità | PEC |

Provincia di Brindisi - Via De Leo, 3 - 72100 Brindisi
C.F. 80001390741 - P.I. 00184540748
 Copyright © 2019 Provincia di Brindisi. Tutti i diritti riservati.