Provincia di Brindisi Logo

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Rete Masserie didattiche, esito presentazione.

Sono 22 le masserie del territorio provinciale di Brindisi che hanno preso parte al corso di formazione per operatori di masseria didattica realizzato dal Servizio Attività Produttive della Provincia di Brindisi che è stata l’unica provincia pugliese a cogliere le opportunità offerte dalla Legge regionale n. 2 del 2008 che istituisce il circuito delle aziende agricole dedite all’attività di accoglienza didattico-formativa.

Il corso, della durata complessive di 90 ore, ha avuto come obiettivo quello di formare gli operatori nell’educazione al gusto sia per le scolaresche che per gruppi organizzati che desiderano essere guidati alla scoperta dei cibi genuini e dei sapori dimenticati. Giovani imprenditori che con entusiasmo hanno scelto di aprire le porte delle loro masserie con la volontà di tramandare la cultura e i valori delle tradizione del territorio alle nuove generazioni.

Nasce così la Rete della masserie didattiche in terra di Brindisi, un vero e proprio network che offrirà tutta una serie di servizi rivolti alle scuole, alla comunità e ai turisti che transiteranno nel nostro territorio.

La presentazione ufficiale avverrà venerdì 13 aprile, alle ore 18.00, presso la Masseria Triticum di Francavilla Fontana. L’evento è stato presentato nel corso di una conferenza stampa svoltasi in Provincia alla quale hanno preso parte l’assessore provinciale Maurizio Bruno, il dirigente Cosimo Corante, il responsabile del progetto Masserie didattiche in terra di Brindisi Alberto Mele e la coordinatrice del corso di formazione per operatori di masseria didattica Federica Ricchiuto.

“Nel corso della serata di presentazione – ha dichiarato l’assessore Bruno -  sarà sottoscritto da parte delle aziende agricole che compongono la rete, un protocollo etico con una serie di principi e valori che devono ispirare tutte le attività della rete e dei suoi componenti. Il tutto a tutela e garanzia di questo grande patrimonio valoriale che la Provincia di Brindisi intende valorizzare proprio attraverso la rete della masserie didattiche”.

Questo l’elenco delle masserie che hanno preso parte al corso di formazione. Di queste le prime sette hanno già completato l'iter di iscrizione all’albo regionale delle Masserie didattiche della Regione Puglia; le altre hanno già presentato l'istanza ma sono in attesa di verifica da parte dell'ufficio regionale preposto.

Agriturismo Torre Vecchia – San Pancrazio Sal.no; Masseria Carrone – Carovigno; Masseria Marangiosa – Latiano; Masseria Montedoro – Ceglie M.ca; Masseria Salamina – Pezze di Greco; Masseria Sciaiani Piccola - Villa Castelli; Masseria Triticum - Francavilla F.na:  Azienda agricola Angela Bruno – Ceglie M.ca; Azienda agricola Il Frantoio di Umberto Cavallo – Carovigno; Azienda agricola  I giardini di Pomona – Costernino; Azienda agrituristica la Magnolia – Ceglie M.ca; Azienda agricola  Melillo - Villa Castelli; Azienda agricola  Tratturi Reali – Villa Castelli; Castel Baccatani – Carovigno; Fattoria Le due sorelle - Cellino San Marco; Masseria Asciano f.lli sas – Ostuni; Masseria Correo – Carovigno; Masseria Ferri – Ostuni; Masseria Mozzone – Montalbano di Fasano; Soc. Agr. F.lli Savoia – Pezze di Greco; Pantaleo agricoltura soc. Agr. Srl – Pezze di Greco; Villa Buontempo - Francavilla F.na.

Segnalazioni di illecito WHISTLEBLOWING Provincia di Brindisi
Responsabile della protezione dei Dati Personali
Amministrazione trasparente: logo Repubblica Italiana su bandiera nazionale.
Bussola della trasparenza logo
              

 

Scorcio porto di Brindisi

 

| Privacy | Note legali | Cookie Policy | Accessibilità | PEC |

Provincia di Brindisi - Via De Leo, 3 - 72100 Brindisi
C.F. 80001390741 - P.I. 00184540748
 Copyright © 2019 Provincia di Brindisi. Tutti i diritti riservati.