Filia Solis Logo

Corso formazione democrazia partecipata e cittadinanza attiva. Lezione dell’ing. Danilo Urso.

Prosegue il corso di formazione politica, incentrato sulla democrazia partecipata e cittadinanza attiva, in svolgimento presso il Salone di Rappresentanza della Provincia di Brindisi, promosso dall’Associazione di volontariato “Democrazia partecipata”, con il supporto della Provincia di Brindisi, e il patrocinio dell’Università di Bari, dell’Ufficio scolastico provinciale e di Confindustria Brindisi. La prossima lezione, in programma lunedì 4 aprile, alle ore 15.00, verterà sul tema “Efficacia ed efficienza della gestione della cosa pubblica”. Relazionerà l’ing. Danilo Urso.

          L’ing. Danilo Urso si é laureato a pieni voti in Ingegneria meccanica (indirizzo Costruttivo) presso l’Università di Bari nel 1979. La prima occupazione, dal 1980 al 1984, è stata presso il Nuovo Pignone di Bari – Divisione Valvole nucleari. E’ stato negli ultimi 10 anni, tra le altre cose, consulente di Management e Tecnico specialista senior. In precedenza, è stato professore universitario insegnando “Mobilità e infrastrutture logistiche” presso la Facoltà di Ingegneria – Indirizzo Gestione-Logistico dell’Università del Salento e presso l’Università di S.Marino per il Master di specializzazione in Project Management. Dal 1999 al 2001 è stato Amministratore Delegato e componente del CdA della Brindisi Multiservizi, in rappresentanza di Italia Lavoro. Dal 1995 al 1996, invece, è stato Presidente del CdA della società F.lli Dioguardi spa di Bari (costruzioni civili e industriali). Come libero professionista si è occupato di Gestione Appalti pubblici, Elaborazioni contratti, Contabilità analitica, consulente CTU per i Tribunali, Collaudatore Tecnico-Amministrativo Albo Regione Puglia, Studio di metodi fluidinamici applicati a strumentazione di misura, studi per componenti di grossi impianti. Tra le attività nel sociale, da ricordare la sua esperienza quale componente della Presidenza ACLI (associazione di volontariato) e di commissario di ACLI ambiente.

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo