Filia Solis Logo

Incontro per valutare ogni proposta per il rilancio del Comprensorio “Cittadella della Ricerca”.

           Si è svolto questa mattina, presso la Provincia di Brindisi, un incontro tra tutti i soggetti pubblici interessati al rilancio del Comprensorio della Cittadella della Ricerca, su espressa volontà del Presidente della Provincia, Maurizio Bruno. Presenti, oltre a tutti i dirigenti e funzionari competenti in materia della Provincia di Brindisi, anche la consigliera provinciale delegata, Marika Rollo, i Comuni di Brindisi e Mesagne, rispettivamente nelle persone degli assessori Vito Carella e Antonio Marotta, il vicepresidente della Camera di Commercio, Emanuele Sternativo, il Prorettore di Unisalento, Domenico Fazio, l’Enea, il Dirigente dell’Istituto Majorana di Brindisi, Salvatore Giuliano. Assente la Regione Puglia.

          Il Presidente Bruno ha ribadito la volontà di fare della Cittadella un polo strategico nazionale pubblico per ricerca, innovazione e formazione, in modo da sviluppare ogni idea progettuale adeguata che possa consentire all’intera comunità del territorio di averne la disponibilità. Si è trovata immediatamente una unità di intenti per definire le più opportune strategie in merito, pur riconoscendo la presenza di difficoltà organizzative e di gestione.

          Al termine dell’incontro tutti i soggetti intervenuti si sono dichiarati disponibili a partecipare, secondo le proprie competenze e i propri ruoli, ad un comitato istituzionale allargato, in modo tale che su quel tavolo ogni componente si adoperi e sia legittimato nel proporre agli organi istituzionali preposti (Stato, Regione, ecc.) idee, progetti e individuazione di canali di finanziamenti. Le risultanze del’incontro saranno oggetto di un prossimo incontro tra la Provincia, i Comuni di Brindisi e Mesagne con la Regione Puglia.

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo