Filia Solis Logo

Conferenza con i Dirigenti scolastici per il servizio di integrazione scolastica ai disabili

In data 15.11.2018, presso il salone di rappresentanza della provincia di Brindisi s’è tenuta la prima Conferenza con i Dirigenti Scolastici, a cui hanno preso parte i rappresentanti di 34 Istituti Scolastici, presso i quali la Provincia eroga il servizio d’integrazione scolastica ai disabili.

La Provincia, su delega regionale, espleta i seguenti servizi:

integrazione scolastica specialistica per disabili gravi, frequentanti le scuole medie superiori;

servizio di assistenza alla comunicazione per ciechi e sordi, frequentanti le scuole di ogni ordine e grado;

trasporto scolastico assistito per disabili gravi frequentanti le scuole medie superiori

          I Servizi d’integrazione Scolastica specialistica sono affidati in appalto alla Cooperativa SOCIOCULTURALE e sono stati attivati il 20 settembre 2018, in coincidenza con il primo giorno delle attività scolastiche, come da programma regionale.

          La provincia di Brindisi, ha preso in carico complessivamente 184 studenti disabili, di cui 116 gravi e 68 portatori di disabilità sensoriali, così suddivisi per area territoriale:

  • n.71 disabili residenti nell’Ambito Territoriale Sociale di Brindisi, di cui 51 con disabilità psico-fisiche e 20 con disabilità sensoriale;
  • n.41 disabili residenti nell’Ambito Territoriale Sociale Fasano, di cui 20 con disabilità psico-  fisiche e 21 con disabilità sensoriale;
  • n.42 disabili residenti nell’Ambito Territoriale Sociale  di Francavilla Fontana, di cui 27 con disabilità psico-fisiche e 15 con disabilità sensoriale;
  • n.31 disabili residenti nell’Ambito Territoriale Sociale di Mesagne, di cui 18 con disabilità psico-fisiche e 13 con disabilità sensoriale.

          52 sono gli Istituti Scolastici della Provincia in cui viene erogato il Servizio, nello specifico 30 Istituti Comprensivi (per studenti sordi e ciechi) e 22 Istituti Secondari di Secondo Grado ( per studenti disabili gravi).

          Il Servizio complessivamente è strutturato attraverso uno staff di Coordinamento e una rete composta da 109 Operatori, di cui 53 Educatori, 35 Assistenti alla Comunicazione e 21 Operatori Socio Sanitari, così differenziati per prestazioni:

Assistenti alla Comunicazione: facilitano i percorsi formativi di soggetti con disabilità visive e uditive, mediante interventi integrati di supporto alla comunicazione e all’apprendimento, affiancano l’utente in classe, predispongono un progetto d’intervento personalizzato, concorrono alla programmazione per l’inclusione, alla elaborazione dei Pei, partecipando ai Gruppi H e ai Consigli di Classe, partecipano al GLI.

Educatori: facilitano i percorsi formativi di soggetti con disabilità psico-fisiche, mediante interventi integrati di supporto all’autonomia, alla relazione, alla socializzazione e all’apprendimento, affiancano l’utente in classe, predispongono un progetto d’intervento personalizzato, concorrono alla programmazione per l’inclusione, alla elaborazione dei Pei, partecipando ai Gruppi H e ai Consigli di Classe, partecipano al GLI.

OSS: supporta il personale ATA dell’Istituto, preposto all’assistenza di base, ai sensi, da ultimo, dell’art.3 del D. Lgs. 66 del 13 aprile 2017.

          Nell’anno scolastico 2018 – 2019, la Provincia, attraverso la Cooperativa affidataria della gestione del servizio appaltato, ha previsto:

lo sportello del Segretariato Sociale, con un assistente sociale, disponibile presso la sede provinciale;

un Piano di Formazione e Aggiornamento per gli operatori del Servizio che, come nello scorso anno, sarà aperto alla libera e gratuita partecipazione dei docenti di sostegno e curriculari;

Laboratori, destinati agli alunni con disabilità, dislocati sul Territorio, di cui sarà data adeguata informazione agli Istituti Scolastici ed alle famiglie interessate;

A favore del Personale del Servizio, inoltre, sono stati già attivati incontri mensili di supervisione, a cura di uno psicoterapeuta;

Sono programmati incontri di equipe bimestrali di Istituto per il confronto e il monitoraggio sui progetti di intervento a favore degli utenti.

E’ in corso di elaborazione una Carta dei Servizi in cui saranno date le informazioni necessarie per l’accesso ai medesimi e gli impegni della provincia nei confronti degli studenti disabili, delle famiglie e delle scuole.

          Tutte le informazioni saranno costantemente pubblicate sul sito della Provincia di Brindisi, www.provincia.brindisi.it

 

Brindisi, 19.11.2018

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo