L’art. 1, comma 7, della legge 6 novembre 2012, n. 190 recante “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione” dispone che l’Organo di indirizzo politico designa il responsabile della prevenzione della corruzione che negli enti locali è individuato, di norma, nel Segretario Generale, salva diversa e motivata determinazione.

Il Commissario Straordinario ha disposto con proprio Decreto, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1, comma 7, della legge 190/2012, la nomina del Segretario Generale dell'Ente titolare o supplente, quale responsabile della prevenzione della corruzione.

Decreto del Presidente n. 9 del 15-02-2019 Documento p.d.f.

Decreto del Presidente n. 140 del 23-06-2015 acrobat .pdf

Decreto del Presidente n. 5 del 22-10-2014 acrobat .pdf

Decreto del Commissario Straordinario n. 25 del 13-03-2013 acrobat .pdf

Decreto Commissario n. 12 del 31-01-2013 acrobat .pdf