Sentire le emozioni: Evento conclusivo del progetto “Rete LARA”

Passo dopo passo contro la violenza è stato l ‘evento conclusivo del progetto LA.R.A. la Rete antiviolenza, attraverso cui la Provincia di Brindisi ha incrementato il proprio impegno istituzionale e sociale sul fronte del contrasto e della prevenzione della violenza contro le donne e i minori. Il progetto, che è iniziato nel 2014, ha visto la realizzazione di numerose iniziative, fra cui la costituzione sul territorio provinciale della rete antiviolenza, una campagna di comunicazione mass mediale e cross mediale, una indagine qualitativa e quantitativa sulla diffusione del fenomeno della violenza e sulla sua insistenza sul territorio e, non da ultimo, il progetto di sensibilizzazione “Sentire le emozioni” realizzato negli Istituti Scolastici della Provincia, con la collaborazione della cooperativa “Artemide”di Latiano.

“Con LA.R.A. – ha detto la dott.ssa Fernanda Prete, dirigente del servizio Politiche Sociali - la Provincia di Brindisi ha ritenuto indispensabile e urgente avviare azioni efficaci di informazione, formazione e comunicazione, soprattutto rivolte alle giovani generazioni e a chi è loro vicino, per favorire una maggiore consapevolezza del fenomeno e la capacità di prevenirlo e contrastarlo, individualmente e collettivamente. L’evento “Sentire le Emozioni”, si è svolto presso la struttura ex Fadda di San Vito dei Normanni, è uno dei progetti che abbiamo realizzato durante quest’ultimo anno. È stato promosso per di aiutare i giovani, attraverso il dialogo e il confronto, ad aprire lo sguardo e la mente su una delle più detestabili e subdole negazioni della dignità umana. L’obiettivo è quello di far nascere un rifiuto partecipato, una presa di posizione e una disponibilità ad agire contro un modello negativo anche nel proprio quotidiano, presente e futuro. Insieme ai giovani e con l’aiuto degli operatori della cooperativa Artemide, si è voluto lanciare un nuovo e potente segnale per diffondere una cultura consapevole e attiva contro la violazione dei diritti delle donne e dei minori”.

Grande entusiasmo ed emozione sentiamo di esprimere per la creativa partecipazione della comunità studentesca della provincia di Brindisi.

INTERVISTA:
Silvia Paradiso (Ass. Artemide)

Scorcio porto di Brindisi

 

| Privacy | Note legali | Cookie Policy | Accessibilità | PEC |

Provincia di Brindisi - Via De Leo, 3 - 72100 Brindisi
C.F. 80001390741 - P.I. 00184540748
 Copyright © 2019 Provincia di Brindisi. Tutti i diritti riservati.