Gare e appalti fino al 30 giugno 2012

Risposta a quesito 1 Bando: Procedura aperta per l’affidamento del lavori per la realizzazione di un raccordo tra le SS.PP. n.74 Mesagne- S. Pancrazio S.no e n. 66 Erchie - S. Pancrazio S.no e la S.S. 7-ter ed adeguamento delle predette strade provinciali

In riscontro alla richiesta di chiarimenti, acquisita agli atti al n. 99097 del 01.12.2011, si rappresenta quanto segue:

 

Domanda: si chiedono chiarimenti in merito alla sub-dichiarazione di cui alla lett. e) della dichiarazione del punto 2 del disciplinare di gara.

 

Risposta: la sub-dichiarazione riportata alla lett. e) della dichiarazione prevista al punto 2) del disciplinare di gara, deve essere resa solo dai concorrenti  stabiliti in altri stati diversi dall’Italia.

In merito a tale dichiarazione, comunque, si fa presente che, a causa di un mero errore dattilografico, nella stessa si fa riferimento al possesso dei requisiti previsti al punto 15.2 del bando, anziché, del punto 14.2.

Pertanto, a rettifica di quanto riportato in tale sub-dichiarazione, la stessa dovrà essere così  formulata: “di possedere i requisiti d’ordine generale e speciale previsti al punto 14.2 del Bando di gara e in misura non inferiore ai requisiti prescritti per la qualificazione e la partecipazione degli operatori economici italiani alla presente gara”.

 

 

Risposta al quesito n. 1, registrato al prot. n. 99864 del 05.12.2011

Domanda: si chiedono chiarimenti in merito alle sub-dichiarazioni riportate alla lett. e) della dichiarazione del punto 2 del disciplinare di gara.

 

Risposta: le sub-dichiarazioni riportate ai sottostanti due punti della lett. e) della dichiarazione prevista al punto 2) del disciplinare di gara, devono essere rese solo dai concorrenti  stabiliti in altri stati diversi dall’Italia.

In merito a tali dichiarazioni, comunque, si fa presente che, come già significato in risposta a precedente richiesta di chiarimenti, che a causa di un mero errore dattilografico, nella seconda sub-dichiarazione si fa riferimento al possesso dei requisiti previsti al punto 15.2 del bando, anziché, del punto 14.2.

Pertanto, a rettifica di quanto riportato in tale sub-dichiarazione, la stessa dovrà essere così  correttamente formulata: “di possedere i requisiti d’ordine generale e speciale previsti al punto 14.2 del Bando di gara e in misura non inferiore ai requisiti prescritti per la qualificazione e la partecipazione degli operatori economici italiani alla presente gara”.

 

IL DIRIGENTE

(dott. ing. Vito Ingletti)

 

Scorcio porto di Brindisi

 

| Privacy | Note legali | Cookie Policy | Accessibilità | PEC |

Provincia di Brindisi - Via De Leo, 3 - 72100 Brindisi
C.F. 80001390741 - P.I. 00184540748
 Copyright © 2019 Provincia di Brindisi. Tutti i diritti riservati.