Risposta a quesiti: Indagine di mercato per l’individuazione del fornitore del servizio di produzione di un video digitale relativo ad un itinerario gastronomico/territoriale nel’ambito del WP2 “Information And Publicity”, del progetto GritCUZINE.

Indagine di mercato per l’individuazione del fornitore del servizio di produzione di un video digitale relativo ad un itinerario gastronomico/territoriale nel’ambito del WP2 “Information And Publicity”, del progetto GritCUZINE. CUP I59C09000290007.

Quesito n. 1

Quali saranno gli elementi ed i criteri specifici di valutazione adottati nell'ambito dell'indagine di mercato? Tale indagine comporterà la successiva pubblicazione di un bando con annessa griglia di valutazione?

Risposta

La procedura in questione si configura come un affidamento diretto da parte del  RUP ai sensi dell'art. 125, comma 11, ultimo periodo, del Dlgs. n. 163/2006 che recita testualmente "Per servizi e forniture inferiori a quarantamila euro, è consentito l'affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento". Pertanto, la procedura non è una gara vera e propria (con apertura delle offerte in seduta pubblica, criteri di aggiudicazione, graduatorie, etc.) ma, appunto, una "indagine di mercato" a seguito della quale il RUP, con apposito verbale, motivando la sua scelta, procederà ad individuare  - nei limiti di importo stabiliti - l'offerta tra quelle pervenute che riterrà più adeguata al raggiungimento degli obiettivi stabiliti dall'avviso pubblico. La natura e l'importo del servizio/fornitura di cui trattasi sono tali da consentire il ricorso a detta procedura, secondo quanto stabilito dal D. Lgs. n. 163/2006 e dai regolamenti interni della Provincia di Brindisi e nel pieno rispetto dei principi stabiliti dall'art. 2 del Codice dei Contratti Pubblici.

 

Quesito n. 2

Gli affidatari dovranno provvedere ad un viaggio presso le aree greche coinvolte nel progetto GRITCUZINE?

Risposta

Tutti i costi di produzione del video (comprese le spese di viaggio in Grecia) sono a carico del soggetto affidatario.

 

Quesito n. 3

Il soggetto che invia il preventivo/proposta può essere composto da una partnership di operatori economici che si impegnano a costituirsi formalmente in RTI in caso di approvazione del preventivo?

Risposta

Si, il soggetto che invia il preventivo può essere composto da una partnership di operatori che si impegnano a costituirsi formalmente in RTI in caso di aggiudicazione (in tal caso nell'offerta dovranno essere indicate in modo dettagliato le attività di competenza di ciascun soggetto facente parte del raggruppamento).

 

Quesito n. 4

Qual è la durata richiesta del video?

Risposta

Non vi è una durata specifica richiesta; chiaramente il soggetto offerente dovrà garantire la coerenza tra soggetto proposto e durata del video prevista.

 

Quesito n. 5

Su quali piattaforme è previsto l'utilizzo del video e/o qual è la sua destinazione d'uso (internet, presentazioni, convegni, tv, etc.)

Risposta

Non vi è una piattaforma e/o un utilizzo specifico richiesto; chiaramente il soggetto offerente dovrà garantire la coerenza tra le soluzioni proposte.

 

Quesito n. 6

La Provincia di Brindisi intende fornire informazioni specifiche riguardo all'itinerario protagonista del video o la sua individuazione e creazione spetta all'aggiudicatario del servizio?

Risposta

E' data ampia libertà di scelta al soggetto offerente di proporre il soggetto/output che riterrà più opportuno. Si ribadisce, con l'occasione, che verrà comunque attributo un peso rilevante alla capacità del soggetto offerente di predisporre un prodotto “transfrontaliero” in grado di coinvolgere ugualmente i territori greci ed italiano coinvolti nel progetto.

 

Giovanni Antelmi
Senior Expert
EU funds - Project Management

Scorcio porto di Brindisi

 

| Privacy | Note legali | Cookie Policy | Accessibilità | PEC |

Provincia di Brindisi - Via De Leo, 3 - 72100 Brindisi
C.F. 80001390741 - P.I. 00184540748
 Copyright © 2021 Provincia di Brindisi. Tutti i diritti riservati.